Batman v Superman: il panel al Comic-Con 2015 (foto e video)

"Batman v Superman" al Comic-Con 2015 - Resoconto del panel con il regista Zack Snyder e il cast del film.

Ecco il resoconto del panel di Batman v Superman: Dawn of Justice che insieme a quello di Star Wars 7 rappresenta l'evento più atteso di questa edizione 2015 del Comic-Con di San Diego.

Il regista Zack Snyder torna sul palco del padiglione H per ringraziare i fan due anni dopo aver rivelato proprio al Comic-Con il suo sequel che avrebbe visto due iconici supereroi DC darsi battaglia sul grande schermo. Snyder è salito sul palco offrendo una vasta anteprima ai fan presenti all'evento.

Batman v Superman pone le fondamenta per l'Universo Cinematografico DC e quando uscirà nei cinema il prossimo marzo introdurrà anche alcuni dei supereroi legati al film sulla Justice League in primis la Wonder Woman di Gal Gadot. Il cast e Snyder durante il panel hanno rivelato un cambiamento nella geografia di Gotham City e Metropolis e mostrato un nuovo trailer ufficiale.


Punti salienti del panel


batman-v-superman-il-panel-al-comic-con-2015-foto-e-video-17.jpg

- Snyder ha descritto questo progetto come "un sogno che si avvera" lodando il cast con cui ha avuto modo di lavorare.

- Come si inserisce rispetto ai fumetti il conflitto centrale del film? Snyder risponde: "Se si vuole parlare della storia stessa e le indicazioni in questo film, è sicuramente basata solo su idee che abbiamo avuto in una stanza e sulla base di quello che abbiamo pensato sarebbe stato bello vedere. Se invece si vuole parlare di Batman contro Superman, è una cosa che succede spesso nei fumetti". Snyder ha continuato citando "The Dark Knight Returns", ammettendo di aver omaggiato a più riprese il fumetto di Frank Miller nel film, ma ha precisato che "la storia in sé non è nel film".

- Snyder ha parlato del lavorare con lo sceneggiatore Chris Terrio (ma non ha menzionato David S. Goyer, che ha scritto la bozza iniziale), sottolineando: "Lui e io abbiamo subito parlato di come fare a dare un senso compiuto al tutto. Avevamo fatto cose in Man of Steel che ci hanno permesso di fare parte del film. Snyder ha osservato che la storia ha permesso loro di muoversi verso l'apertura dell'universo ad altri supereroi.

- La geografia delle principali città è stata modificata per il film, Snyder ha rivelato: "La grande regola che ci siamo imposti era mettiamo Gotham e Metropolis proprio l'una accanto all'altra...il che aveva un senso per noi e abbiamo lavorato per la nostra storia che parla di città sorelle divise da una grande baia. E' come per Oakland e San Francisco".

- Alla domanda circa la sua iterazione con Alfred, Jeremy Irons ha detto di ammirare il lavoro di Michael Caine, ma ha aggiunto, "E' un po' diverso il mio Alfred, quindi penso che ci saranno sorprese".

- Gal Gadot sul suo apporto al personaggio di Wonder Woman: "Mi sento come se mi fosse stata data una grande opportunità per mostrare il lato forte e bello di una donna. Lei ha la forza di un supereroe, ma allo stesso tempo è molto amabile".

- Jesse Eisenberg ha parlato brevemente del suo Lex Luthor: "C'è sempre un elemento po' "campy" nel personaggio, ma penso che ci sia una vera e propria profondità emotiva in questa versione". Eisenberg ha sottolineato che la sceneggiatura dà ad ogni personaggio del film una forte nucleo emotivo.

- "Se pensassi troppo agli attori che hanno interpretato questa parte prima di me non avrei potuto fare il mio lavoro" ha detto Affleck. L'attore ha ammesso che era titubante ad assumere il ruolo in un primo momento, ma ha risposto positivamente all'insistenza di Snyder poiché il regista pensava fosse perfetto per il ruolo.

- Affleck ha raccontato che mentre faceva shopping per acquistare un costume di Batman per il figlio si è imbattuto in Christian Bale. Quando Affleck ha chiesto a Bale se aveva qualche consiglio, l'attore ha detto: "Assicurati di poter pisciare da quel costume!". Cavill ha aggiunto che per Batman v Superman hanno messo una cerniera nel suo costume.

- La parte di Holly Hunter è un personaggio originale scritto per il film e a giudicare dal trailer lei sembra essere l'antagonista politica di Superman e trova un forte alleato nel Lex Luthor di Eisenberg.

- Snyder ha rivelato che l'armatura "mech" di Affleck "non migliora realmente la sua forza", ma è più concepita per protezione.


Il nuovo trailer mostrato al panel


batman-v-superman-il-panel-al-comic-con-2015-foto-e-video-6.jpg

Durante il panel è stato mostrato un nuovo trailer che potete visionare sottotitolato in italiano cliccando sul link a seguire. Nella clip si scava molto più a fondo nella storia, viene rivelata la Wonder Woman di Gal Gadot (davvero tosta) e si introduce il ruolo dell'ambiguo Lex Luthor nel film. La parte più impressionante però è il flashback durante il quale si vede il Bruce Wayne di affleck correre verso la distruzione di Metropolis causata dalla lotta tra Superman e il generale Zod. Si tratta di una suggestiva immagine che dà un forte impatto emotivo al personaggio di Wayne e accenna al fatto che ci saranno diverse sequenze di flashback legate a Man of Steel. Che dire l'impatto epico del film si rafforza di trailer in trailer senza contare che il nuovo costume di Batman è davvero fantastico.



Le domande del pubblico


batman-v-superman-il-panel-al-comic-con-2015-foto-e-video-15.jpg

- In che modo l'interpretazione dei vostri personaggi ha cambiato il vostro modo di vedere la vita? Cavill ha detto: "Non lo so, è una cosa difficile per me dirlo. Interpreto un dio". Affleck ha rivelato che Gotham City è dove "sempre più persone vivono oppresse" e ha parlato delle idee della dicotomia tra Gotham e Metropolis e come le persone interagiscono, aggiungendo che queste "idee intelligenti" di Chris e Zack "lo hanno reso ancora più orgoglioso di essere parte del film.

- In che momento vi siete resi conto di quanto fosse pazzesco fare un film di questo genere? Affleck ha parlato di quando ha letto la sceneggiatura e della preparazione per una scena, quando ha visto sul set Snyder mettere la macchina da presa su una gru e coprire i dialoghi di tutti in un modo meraviglioso, una cosa a cui Affleck ha risposto: "Cxxxo, ma chi lo farebbe mai!".

 

 

Fonte: Collider

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: