The Cartel per Ridley Scott e Leonardo DiCaprio

Leonardo DiCaprio contro un signore della droga messicano in The Cartel di Ridley Scott

cartel-bar-640.jpg

Un anno dopo Le Belve di Oliver Stone, Hollywood torna a saccheggiare Don Winslow con The Cartel, suo ultimo romanzo che diverrà film grazie alla 20th Century Fox e a Ridley Scott. Instancabile, il regista di Alien sarà in sala il 2 ottobre con The Martian, per poi tornare immediatamente sul set per girare Prometheus 2. Poi sarà probabilmente l'ora di The Cartel, sbarcato in libreria il mese scorso e ulteriormente impreziosito nella sua versione da 'grande schermo' grazie al nome del protagonista. Leonardo DiCaprio, parola di Deadline, con l'attore in trattative. Per Scott e DiCaprio sarà un 'ritorno di fiamma', 7 anni dopo il tutt'altro che esaltante Nessuna Verità.

Protagonista del romanzo l'agente DEA Art Keller, da 30 anni in lotta contro il signore della droga messicano Adan Barrera, colpevole tra le altre cose di aver assassinato il suo compagno d'azione. Una storia di potere, corruzione, vendetta e giustizia che andrà ad illustrare la decennale guerra della droga tra americani e messicani. Ad occuparsi dello script Shane Salerno, già sceneggiatore de Le Belve di Stone.

Per Scott, uscito pochi mesi fa in sala con Exodus - Dei e re, il 2015 vorrà dire Sopravvissuto: The Martian, per poi produrre Blade Runner 2 e metter mano a Prometheus 2. Il tutto alla soglia degli 80 anni. DiCaprio, invece, punterà all'agognato Oscar con Revenant: Redivivo di Inarritu, per poi girare l'atteso Una stanza piena di Gente.

Fonte: Comingsoon.net

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: