Room: trailer italiano e featurette per il film di Lenny Abrahamson

Room: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul film drammatico di di Lenny Abrahamson nei cinema italiani a marzo 2016.

Aggiornamento di Pietro Ferraro

Appena transitato in anteprima alla Festa del Cinema di Roma e previsto nelle sale italiane per marzo 2016, è disponibile un primo trailer italiano e una featurette sottotitolata di Room, l'acclamato dramma di Lenny Abrahamson con Brie Larson, Jacob Tremblay, Joan Allen e William H. Macy.

Una storia dei nostri giorni che racconta l'amore sconfinato tra madre e figlio. Il piccolo Jack non sa nulla del mondo ad eccezione della camera singola in cui è nato e cresciuto.

Il film è stato presentato al Toronto International Film Festival nella sezione Special Presentation, dove ha vinto il People's Choice Award come miglior film.

La pellicola è l'adattamento cinematografico del romanzo "Stanza, letto, armadio, specchio" scritto da Emma Donoghue e ispirato al caso Fritzl. La scrittrice ha sceneggiato e co-prodotto il film.

Nella featurette sottotitolata viene presentato il piccolo Jacob Tremblay di 9 anni che nel film interpreta il ruolo di Jack. Trembley nonostante la sua giovane età ha già un discreto curriculum tra cortometraggi, tv-movie e film per il cinema come il sequel I Puffi 2 e il thriller-horror Before I Wake.

 

Featurette - Jacob Tremblay:

 

Room: nuovo trailer sottotitolato in italiano per il film di Lenny Abrahamson


Aggiornamento di Pietro Ferraro

Disponibile un nuovo trailer internazionale sottotitolato in italiano per Room, l'acclamato dramma basato sul romanzo best-seller "Stanza, letto, armadio, specchio" di Emma Donoghue.

Il regista Lenny Abrahamson (Frank) ci racconta dell'amore sconfinato tra una madre (Briel Larson) e il suo bambino (Jacob Tremblay) e la forza di volontà di una donna che crea un intero universo all'interno di una singola stanza priva di finestre in cui è stata rinchiusa con il figlio, affinchè il piccolo di soli cinque anni non percepisca lo stato di prigionia in cui si trova. Una volta riuscita a fuggire per la donna inizia un lento ritorno alla realtà, con la paura sempre in agguato che però non gli impedirà di far conoscere a suo figlio il mondo esterno che per il bambino si presenterà come un altro pianeta, un luogo meraviglioso e spaventoso allo stesso tempo, colmo di cose da cui imparare, ma anche di pericoli che sino a qul momento restavano confinati al di fuori delle quattro mura che erano l'unica vita conosciuta.

Libro e film sono liberamente ispirati ad un caso di cronaca nera austriaco noto come "Caso Fritzl" in cui una donna è riuscita a fuggire dal seminterrato nel quale il padre l'aveva segregata e seviziata per 24 anni.

 

Room: nuovo trailer per l'acclamato film di Lenny Abrahamson


Aggiornamento di Pietro Ferraro

Disponibile un nuovo trailer di Room, l'acclamato thriller di Lenny Abrahamson (Frank) che ha ricevuto una standing ovation al Telluride Film Festival lo scorso fine settimana e si prepara a far tappa al Toronto International Film Festival il prossimo 15 settembre.

Descritto come ricco di suspense e profondamente emozionante, Room è un'esplorazione unica e inaspettatamente tenera dell'amore sconfinato tra una madre e il suo bambino. Dopo che Jack (Jacob Tremblay) un bambino di 5 anni e la sua mamma si allontanano dal luogo che Jack ha conosciuto per tutta la sua vita, una singola stanza senza finestre, il ragazzo fa una scoperta emozionante: il mondo esterno. Mentre sperimenta tutta la gioia, l'entusiasmo e la paura che questa nuova avventura porta con sè, Jack tiene stretta a sè quella cosa che per lui conta più di tutto, il suo speciale legame con la sua amorevole e devota mamma.

I critici hanno elogiato con grande entusiasmo il film descrivendolo come il trionfo dello spirito umano e come una delle esperienze più emozionanti mai avute in un cinema. La trama è in parti uguali un thriller e una storia d'amore madre e figlio. La protagonista Brie Larson che veste i panni della mamma è stata lodata per la sua superba interpretazione dotata di un'intensità definita sorprendente.

Room è basato sul romanzo best-seller "Stanza, letto, armadio, specchio" di Emma Donoghue liberamente ispirato ad un caso di cronaca nera austriaco noto come "Caso Fritzl" in cui una donna è riuscita a fuggire dal seminterrato nel quale il padre l'aveva segregata e seviziata per 24 anni. Il film negli States fruirà di un'uscita limitata nei cinema di New York e Los Angeles il prossimo 16 ottobre per poi espandersi a livello nazionale il successivo 6 novembre.

Un racconto teso di prigionia e di libertà, un viaggio fantasioso nelle meraviglie dell'infanzia e un ritratto profondo di un forte legame familiare trasformano Room in una meravigliosa esperienza trascendentale. Il regista Lenny Abrahamson rimane fedele al romanzo mentre porta in vita Jack, Ma e il loro mondo tutto singolare in una rappresentazione da batticuore intensamente cinematografica. Room dimostra il potere trionfante dell'amore familiare anche nei momenti più bui e nelle circostanze più difficili.

Room è interpretato anche dalla tre volte candidata all'Oscar Joan Allen e dal candidato all'Oscar William H. Macy. Il cast di supporto è completato da Megan Park, Amanda Brugel, Sean Bridgers, Kate Drummond, Randal Edwards e Jack Fulton.

 

Fonte: Collider

 

Room: dal bestseller al film di Lenny Abrahamson


L'universo meraviglioso e spaventoso di Room, dal bestseller di Emma Donoghue al film di Lenny Abrahamson, dal TIFF al cimema

Una stanza può diventare un universo claustrofobico, grande abbastanza da contenere tutte le paure e bellezze del mondo, soprattutto quando è l'unico che si conosce, come accade al piccolo protagonista di “Room”, il nuovo film diretto dal Lenny Abrahamson di “Frank” con Michael Fassbender.

Jack (Jacob Tremblay) ha cinque anni e da quando è nato vive prigioniero in un stanza, trasformata in un universo meraviglioso dalle amorevoli cure di sua madre Ma (Brie Larson), fino a quando dovranno affrontare quello spaventoso che offre la fuga, come i protagonisti del romanzo omonimo di Emma Donoghue, un bestseller che ha venduto due milioni e mezzo di copie in inglese, è stato pubblicato in 35 altre lingue e tradotto in Italia come “Stanza, letto, armadio, specchio”.

Un romanzo liberamente ispirato ai fatti di cronaca austriaca del Caso Fritzl e la donna fuggito dal seminterrato nel quale il padre l'ha segregata e seviziata per 24 anni, facendole concepire ben sette figli

room-lenny-abrahamson.jpg

L'adattamento cinematografico di “Room”, scritto dalla stessa Emma Donoghue e girato a Toronto, è prodotto da Ed Guiney di Element Pictures (Irlanda) e David Gross di No Trace Camping production (USA), insieme ai produttori esecutivi Andrew Lowe per Element Pictures, Jeff Arkuss e Jesse Shapira per No Trace Camping, con Rose Garnett e Tessa Ross di Film 4) e il supporto di Telefilm Canada e Irish Film Board.

A24 ha acquisito i diritti per gli USA, Elevation Pictures distribuirà il film in Canada, UTA cura le vendite locali e FilmNation Entertainment quelle internazionali.

Room sarà presentato al prossimo Toronto International Film Festival (in programma dal 2 al 12 settembre 2015), prima di arrivare nelle sale di New York e Los Angeles il 16 ottobre 2015 e il quelle degli Stati Uniti il 6 novembre 2015.

room_teaser_poster.jpg

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: