Snowden di Oliver Stone, l'uscita slitta al 2016

Oliver Stone dovrà rinunciare agli Oscar di inizio 2016. Snowden non è infatti ancora pronto. Slitta l'uscita in sala

Snowden di Oliver Stone prima immagine ufficiale di Joseph Gordon-Levitt (2)

Niente Oscar per Oliver Stone e Jason Gordon-Levitt. L'atteso Snowden, inizialmente annunciato nei cinema d'America per Natale, uscirà infatti solo e soltanto nel 2016. Parola dell'Hollywood Reporter. Il regista 3 volte premio Oscar non avrebbe semplicemente finito la pellicola, tanto da portare la Open Road Pictures al più doloroso ma scontato degli slittamenti.

D'altronde lo studios ha tra le mani un altro film che sta raccogliendo consensi spaventosi in mezzo mondo. Prima a Venezia, poi al Telluride ed infine a Toronto. Parliamo di Spotlight di Tom McCarthy, titolo che ha tramutato in immagini la straordinaria inchiesta giornalistica del Boston Globe sui preti pedofili della città nei primi anni '2000. Un film che in molti avrebbero voluto vedere in Concorso al Lido. E' possibile che la Open Road Pictures voglia concentrare tutte le proprie forze economiche su questa pellicola, invece di lavorare su due campagne Oscar.

Snowden racconterà la storia dell'ex tecnico della Central Intelligence Agency (CIA) che rivelò pubblicamente dettagli di diversi programmi di sorveglianza di massa del governo statunitense e britannico, fino ad allora tenuti segreti. La pellicola si basa sui due libri The Snowden Files di Luke Harding e Time of the Octopus di Anatoly Kucherena. Al fianco di Gordon-Levitt, che potrà comunque puntare agli Oscar grazie a The Walk di Robert Zemeckis, troveranno spazio Shailene Woodley, Melissa Leo, Zachary Quinto e Tom Wilkinson.

Fonte: Collider

  • shares
  • Mail