Jurassic World 2: Colin Trevorrow porterà il franchise al livello successivo

Jurassic World 2: Colin Trevorrow rivela che il sequel è figlio di una particolare citazione dall'originale "Jurassic Park".

Durante un'intervista con Jurassic Cast Podcast, il regista ha rivelato che ci sono due citazioni dal Jurassic Park originale che hanno essenzialmente ispirato sia Jurassic World che Jurassic World 2.

Onestamente, la trilogia si articola in Jurassic Park, è tutto lì. Jurassic World è tutto basato sulla frase di Ian Malcolm, "Siete saliti sulle spalle di altri per ottenere un risultato il più rapidamente possibile e una volta ottenuto questo risultato voi lo avete brevettato, impacchettato, ficcato in una scatoletta di plastica e ora lo vendete, volete venderlo". Questo per me è Jurassic World, è per questo che ho avuto tutto quel product placement, perché è quello che era. Il secondo, Jurassic World 2, è in che direzione vogliamo andare e su quali basi? "I dinosauri e l'uomo, due specie separate da 65 milioni di anni di evoluzione, vengono a trovarsi gettati nella mischia insieme. Come potremo mai avere la ben che minima idea di che cosa possiamo aspettarci?". Ecco perché è emozionante che il film sia andato bene, perché ci lascia un sacco di spazio per proseguire con ciò che già faceva parte di questo progetto quando abbiamo scritto il primo film, un progetto provvisto di un inizio, un centro e una fine. Ora che il film è andato bene si può ampliare il discorso. Puntiamo a realizzare un diverso tipo di film. Il pubblico ci ha dato il permesso in una certa misura di portare il tutto al livello successivo e non necessariamente riferito alle dimensioni. Sento di poter affermare che non si tratta di più dinosauri o dinosauri più grandi e migliori, si tratta di utilizzare questo come punto di partenza per una storia molto più grande sul nostro rapporto con questi animali, e sugli animali in generale e la dinamica creata nell'averli riportati in vita. Jurassic World è stato fatto con in mente i fan e io non ho intenzione di dimenticarli, ma ora abbiamo visto un film con un sacco di "dinosauri che inseguono persone su un'isola". Penso che voi ragazzi e anche il pubblico più in generale abbia voglia di esplorare in che altra direzione si può andare. Sappiamo che Owen e Claire ci saranno, ma non saranno nello stesso luogo in cui li abbiamo lasciati in questo film, anche se Claire è quella che si evolve di più nella trilogia, è la sua storia che rispecchia questo mondo che cambia, Owen ha altri problemi da affrontare. I due hanno aperto il vaso di Pandora in Jurassic World e ognuno di loro è responsabile per i diversi elementi contenuti in esso in modi diversi, e penso che il modo in cui questi personaggi sono collegati alle circostanze di quello che sta accadendo, è diverso rispetto ai film precedenti. Non è "inventiamoci un modo per farli finire da qualche parte", loro ora sono parte integrante della storia in un modo che rende molto più facile per noi coinvolgerli senza che la cosa appaia artificiosa.


Jurassic World 2 uscirà nelle sale il 22 giugno 2018.

 

jurassic-world-2-colin-trevorrow-portera-il-franchise-al-livello-successivo.jpg

 

Fonte: Movieweb

  • shares
  • Mail