30 film horror da vedere aspettando Halloween

Un film horror al giorno per arrivare al 31 ottobre

Ed eccoci qui, ad aspettare l'amata festa di Halloween. Quest'anno voglio proporvi una lista di film horror da vedere mentre aspettiamo il 31 ottobre. Divertitevi! (Appena finita di scriverla mi sono accorta di aver dimenticato 2mila titoli!)


1. Psycho (1960): la doccia più spaventosa del cinema. Liberamente tratto dalla storia del serial killer Ed Gein.

2. Suspense (1961): tratto dall'inquietante romanzo "Il giro di vite" di Henry James, il film porta sullo schermo le atmosfere del libro con una storia di fantasmi da brividi. Regia di Jack Clayton, bravissima Deborah Kerr, spaventosi i due bambini.

3. Gli invasati (1963): ancora fantasmi, ancora strane presenze. Il film di Robert Wise spaventa senza mostrare praticamente niente. Inutile e stupido il remake "Haunting - Presenze" del 1999.

4. Gli uccelli (1963): un altro film di Alfred Hitchcock, ovviamente. Dannate bestiacce.

5. Spider Baby (1968): un film strano, grottesco e divertente, probabilmente il più difficile della lista da trovare... Da non perdere, scritto e diretto da Jack Hill.

6. Rosemary's baby (1968): la gravidanza non ha mai fatto così paura.

7. L'esorcista (1973): ovviamente.

8. Non aprite quella porta (1974): l'angoscia e la morbosità fatte film. Regia di Tobe Hooper.

9. Il presagio (1976): diavolo e bambini. E' la fine. Regia di Richard Donner.

10. Lo squalo (1975): l'incubo di ogni estate. Non invecchia mai.

11. Carrie (1976): la festa più spaventosa del cinema. Sangue come se piovesse.

12. Profondo rosso (1977): l'horror made in Italy. Indispensabile.

13. Halloween (1978): beh, come dimenticare il film per eccellenza DI Halloween?

14. Shining (1980): uno dei film horror più spaventosi di tutti i tempi. L'horror tout court.

15. Nightmare (1984): non ho dormito per giorni. Il capolavoro horrordi Wes Craven.

16. La mosca (1986): body-horror per eccellenza.

17. IT (1990): non potevo assolutamente lasciare indietro il sadico Pennywise. Tim Curry sempre nei nostri incubi (e cuori).

18. Misery (1990): "sono la tua ammiratrice numero uno". Inizia l'incubo di Paul Sheldon.

19. Il silenzio degli innocenti (1991): Gli agnelli hanno smesso di gridare, Clarice?

20. Scream (1996): il film che ha riportato all'età d'oro il teen-horror. Con intelligenza e ironia. Riposa in pace, Wes.

21. The Blair Witch Project (1999): non so a voi, ma questo film mi aveva spaventato tantissimo. Il padre del found-footage.

22. Il sesto senso (1999): "Vedo la gente morta". E' tutto che avete bisogno di sapere.

23. Ju-On (2000): fantasmi, maledetti fantasmi. Guardate l'originale di Takashi Shimizu.

24. The Others (2001): la paura dell'altro. Una fantastica Nicole Kidman.

25. Saw (2004): James Wan ha inventato un genere, inutile negarlo. Il primo è indispensabile e intelligente. Gli altri sono un po' inutili.

26. The Descent (2005): la claustrofobia fatta film.

27. Alta tensione (2005): se non l'avete visto, occhio alla sorpresa.

28. [REC4] (2007): il found-footage usato con intelligenza. Scritto e diretto da Jaume Balagueró. Lasciate perdere remake e sequel.

29. Martyrs (2008): non per tutti i gusti. Ma se riuscite a sopportarlo, avrete un capolavoro.

30. The Woman (2011): lo schifo del vicino "normale". Regia di Lucky McKee, dalla geniale mente di Jack Ketchum, con una splendida Pollyanna McIntosh.


  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: