Evil Dead 4: Sam Raimi svela dettagli sulla trama

Sam Raimi condivide la trama di "Evil Dead 4" se fosse stato realizzato invece della serie tv 'Ash vs Evil Dead'.

Che cosa ne è stato Evil Dead 4? Questa è una domanda che molti fan si sono posti per oltre venti anni e mentre la serie tv Ash vs. Evil Dead fornirà al pubblico una qualche risposta sarà comunque molto diversa dai piani originali che erano stati pensati per il film. Parlando al Comic-Con di New York per promuovere la nuova serie presto in onda su Starz, il regista Sam Raimi ha finalmente spiegato come Evil Dead 4 sarebbe stato se non fosse stato accantonato per fare una serie tv.

L'armata delle tenebre che era stata predisposta per avere un sequel aveva anche due distinti finali molto diversi tra loro. I fan hanno sempre chiesto a gran voce un sequel da quando il film ha debuttato nel 1993, ma non era mai stato chiarito quale di questi due finali sarebbero stati usati per le nuove avventure di Ash. Non è chiaro se L'armata delle tenebre 2 sia ancora un progetto in ballo, quel che è certo è che il riscontro di Ash Vs. Evil Dead in onda negli States questo Halloween potrebbe dare una risposta, comunque il trailer della serie tv ne fornisce già una.

Mentre vs. Ash Evil Dead sicuramente conterrà alcuni elementi che il regista Sam Raimi e l'attore Bruce Campbell avrebbero voluto inserire in Evil Dead 4, nel complesso la storia che vedremo sul piccolo schermo sarà molto diversa da quella che originariamente avevano previsto, anche se i piani per il franchise hanno subito delle deviazioni e si sono trasformati nel corso degli anni, tanto che ad un certo punto venne preso seriamente in considerazione anche un film Freddy vs Jason vs Ash, che sarebbe stato senza dubbio maledettamente divertente, ma che si sarebbe allontanato troppo dal franchise originale. Una di queste "deviazioni" incluse tra l'altro l'annuncio di una società che dichiarò di possedere i diritti per L'armata delle tenebre e per la realizzazione di un sequel e che l'avrebbero realizzato senza il coinvolgimento di Raimi, ma fortuna ciò non è mai accaduto.

evil-dead-4-sam-raimi-svela-dettagli-sulla-trama.jpg

Invece di fare Evil Dead 4 come originariamente aveva pensato, Sam Raimi ha deciso di produrre un discreto remake del classico del 1981 La casa uscito nel 2013. I titoli di coda del film annunciavano scherzosamente il ritorno di Bruce Campbell come Ashley Williams e qualcuno ha sperato che Ash apparisse in un potenziale sequel del remake e diciamo che questo è ancora possibile con Ash che potrebbe in futuro far squadra con l'eroina del remake Mia.

Ora che Ash vs. Evil Dead è pronto e in arrivo nel giro di poche settimane, Sam Raimi ha deciso che fosse giunto il momento per rivelare esattamente cosa sarebbe successo in Evil Dead 4. Il sito Screen Crush ha moderato un panel al NYCC, dove il regista ha svelato i suoi piani non utilizzati. Un fan ha chiesto circa i diversi finali inclusi nel DVD e a seguire trovate la risposta di Raimi.

La storia è arrivata in risposta ad una domanda sul finale alternativo (e tecnicamente originale) con cui si concludeva "L'armata delle tenebre". Raimi aveva inizialmente previsto di porre fine al film con Ash, che era stato spedito indietro nel tempo fino al Medioevo, che rovinava il suo viaggio di ritorno al presente. Un mago gli fornisce una pozione che lo addormenterà permettendogli di ibernarsi fino al suo ritorno nel 1992. Nel finale originale Ash scombina il dosaggio, dorme troppo a lungo e si risveglia invece in un futuro post-apocalittico. Quel finale inserito nella pellicola per il mercato internazionale non era proprio piaciuto al distributore americano del film che aveva odiato la conclusione negativa e ne aveva chiesta una alternativa e più divertente. Quando Ash prende la sua pozione, il nuovo finale ci riporta al presente. Un membro del pubblico ha chiesto a Raimi se avessero mai pensato di usare il finale originale de "L'armata delle tenebre" come punto di partenza per la nuova serie tv. La risposta è stata, e qui sto parafrasando, che prima che "Ash vs Evil Dead" venisse approvato lui e suo fratello Ivan stavano lavorando su una sceneggiatura per il quarto film di "Evil Dead" e a quel punto, il loro piano audace era di fare in realtà un film interpretato da due Ash, uno per ciascuno dei finali de "L'armata delle tenebre". In altre parole questo 'Evil Dead 4' avrebbe continuato il viaggio di Ash lungo entrambi i potenziali finali in due storie parallele: Ash Presente in uno, Ash futuro nell'altro.

Un'idea tanto pazzesca quanto complessa e intrigante con Sam Raimi che ha voluto precisare che anche se nella serie tv non ci saranno due Ash, Ash vs. Evil Dead è la vera continuazione della trilogia e dovrebbe essere vista come un vero e proprio Evil Dead 4. La trama a doppio binario ideata per il quarto film venne scartata perché gli sceneggiatori capirono che la storia era troppo confusa e complicata e ora per la serie tv hanno deciso di rimanere fedeli al finale originale utilizzato per l'uscita nelle sale statunitensi, con Ash nel presente.

 

Finale alternativo:

 

Fonte: MovieWeb / Screencrush

  • shares
  • Mail