New York e Boston Film Critics Awards 2015, i vincitori - è trionfo Spotlight

Trionfo Spotlight di Tom McCarthy tra i critici di New York e Boston.

spotlight.png

Poche ore dopo le nomination ai Washington D.C. Area Film Critics Association Awards 2015, che hanno visto Carol e Mad Max: Fury Road davanti a tutti, ecco arrivare i vincitori dei New York & Boston Film Critics Awards 2015, premi assegnati dai critici con sede nelle due città. E ad uscirne trionfatore, in entrambi i casi, è Spotlight di Tom McCarthy, purtroppo fuori Concorso alla Mostra del Cinema di Venezia e sempre più in odore di Oscar.

Miglior film, sceneggiatura, cast e regia ai NY Film Critics Awards 2015, con i Boston Film Critics Awards 2015 che hanno differito solo nella regia, nel loro caso assegnata a Todd Haynes per Carol. A prendere sempre più forza anche Mark Rylance, splendido volto per Steven Spielberg in "Bridge of Spies", ed Alicia Vikander, da applaudire sia per "The Danish Girl" che per "Ex Machina".

Impossibile poi non sottolineare il premio assegnato dai Boston Film Critics Awards alla meravigliosa Charlotte Rampling di 45 anni, a loro dire migliore attrice dell'anno, così come l'en-plein di Paul Dano, riuscito a battere Leonardo DiCaprio. Grande assente tra i premiati di Boston The Hateful Eight di Quentin Tarantino, perché visto da una minoranza dei critici votanti. Dai critici on line di New York, e qui finiamo, sono arrivati anche i 10 film dell'anno, che vedono a sorpresa tra i presenti Trumbo e The Big Short.

Miglior rivelazione
Alicia Vikander - "The Danish Girl" e "Ex Machina"

Miglior attrice non protagonista
Rooney Mara - "Carol"
runner-up Kate Winslet per "Steve Jobs"

Miglior attore non protagonista
Mark Rylance - "Bridge of Spies"
runner-up was Mark Ruffalo per "Spotlight"

Miglior sceneggiatura
"Spotlight" by Tom McCarthy e Josh Singer

Miglior fotografia
"Mad Max: Fury Road" by John Seale

Miglior uso della musica
"Love & Mercy" (Brian Wilson, Atticus Ross)

Miglior esordio alla regia
Alex Garland - "Ex Machina"

Miglior regista
Tom McCarthy - "Spotlight"

Miglior attrice
Brie Larson - "Room"
(Saoirse Ronan runner-up)

Miglior attore
Paul Dano - "Love & Mercy"
Runner up - Johnny Depp per "Black Mass"

Miglior cast
Spotlight

Miglior film straniero
"Figlio di Saul" di Laszlo Nemes
Runner Up - “Mustang"

Miglior documentario
"Amy"
Runner Up - “The Look of Silence"

Miglior lungometraggio animato
"Inside Out"
Runner up - “Anomalisa”

Miglior film
"Spotlight" di Tom McCarthy

Top 10 films 2015 (in ordine alfabetico)
45 Years (IFC Films)
The Big Short (Paramount Pictures)
Bridge of Spies (DreamWorks)
Brooklyn (Fox Searchlight)
Carol (Weinstein)
Mad Max: Fury Road (Warner Bros.)
Sicario (Lionsgate)
Spotlight (Open Road)
Steve Jobs (Universal)
Trumbo (Bleecker)

Miglior uso della musica
LOVE & MERCY

Miglior montaggio
MAD MAX: FURY ROAD

Miglior fotografia
CAROL (Ed Lachman)
Runner-Up - REVENANT

Miglior esordio alla regia
Marielle Heller - DIARY OF A TEENAGE GIRL

Miglior lungometraggio animato
ANOMALISA e INSIDE OUT (pari e patta)

Miglior documentario
AMY
Runner Up: THE LOOK OF SILENCE

Miglior sceneggiatura
SPOTLIGHT (Tom McCarthy & Josh Singer)

Miglior Cast
SPOTLIGHT

Miglior attrice non protagonista
KIRSTEN STEWART per SILS MARIA

Miglior attore non protagonista
Mark Rylance per BRIDGE OF SPIES

Miglior attrice
Charlotte Rampling per 45 YEARS

Miglior attore
Paul Dano per LOVE & MERCY & Leonardo DiCaprio per REVENANT (pari e patta)

Miglior regia
Todd Haynes for CAROL
Runner-Up - Tom McCarthy per SPOTLIGHT

Miglior film straniero
THE LOOK OF SILENCE
Runner Up: WHITE GOD

Miglior film
SPOTLIGHT

  • shares
  • Mail