Interstellar film più piratato del 2015 - la Top10

Christopher Nolan batte Fast and Furious 7 tra i film più 'illegalmente scaricati' del 2015.

Saturn Award 2015, nomination guidano Interstellar e Captain America 2

Excipio, società che monitora la pirateria cinematogracica in tutto il mondo, ha ufficializzato i film più piratati del 2015. Davanti a tutti, però, un titolo distribuito nel 2014: Intersellar di Christopher Nolan. Evento tutt'altro che inusuale, tant'è che anche lo scorso anno a guardare tutti dall'alto in basso fu The Wolf of Wall Street, uscito nel 2013. Questo perché pellicole tanto popolari ma più 'vecchie' trascorrono maggior tempo tra i circuiti pirata rispetto alle nuove uscite.

Peccato che lo scorso anno Scorsese dominava questa classifica con 30.035.000 download worldwide, mentre Nolan ha quest'anno toccato quota 46,762,310. Ben il 30% in più. Segno di un fenomeno, quello della pirateria cinematografica, tutt'altro che sconfitto, grazie anche a paesi emergenti come il Brasile in cui è letteralmente esplosa nel corso degli ultimi 12 mesi. The Wolf of Wall Street, per dire, in questo 2015 non sarebbe entrato neanche in Top10.

Dietro Interstellar spazio al fenomeno Fast and Furious 7, in sala ad aprile e riuscito a sconfiggere anche in questo caso Avengers: Age of Ultron, con Jurassic World, uscito solo sei mesi, fa, fuori dal podio. A chiudere la classifica i due cartoon più ricchi di stagione, ovvero I Minions e Inside Out della Pixar.

#1) 46,762,310 Interstellar (2014)
#2) 44,794,877 Furious 7 (2015)
#3) 41,594,159 Avengers: Age of Ultron (2015)
#4) 36,881,763 Jurassic World (2015)
#5) 36,443,244 Mad Max: Fury Road (2015)
#6) 33,953,737 American Sniper (2014)
#7) 32,126,827 Cinquanta Sfumature di Grigio (2015)
#8) 31,574,872 Lo Hobbit - La battaglia delle cinque armate (2014)
#9) 31,001,480 Terminator: Genisys (2015)
#10) 30,922,987 Kingsman - Secret Service (2014)
#11) 26,792,863 Focus (2015)
#12) 25,883,469 San Andreas (2015)
#13) 23,495,140 I Minion (2015)
#14) 22,734,070 Inside Out (2015)

Fonte: Variety

  • shares
  • Mail