Borderlands, il videogioco sbarca al cinema - trovato lo sceneggiatore

Ancora videogames in sala con Borderlands.

borderlands-header.jpg

Videogioco sviluppato dalla Gearbox Software nel 2010, Borderlands diverrà cinema grazie alla Lionsgate, che si è affidata a Aaron Berg per la sceneggiatura. Nel passato di Berg lo script di Section 6 e una bozza di G.I. Joe 3. A produrre il tutto Avi Arad e suo figlio Ari Arad, per una pellicola che è già stata definita una sorta di 'Mad Max nello spazio'.

In un lontano futuro numerose navi colonizzatrici atterrano su Pandora, un pianeta ai margini della galassia; i coloni sono alla ricerca di una vita migliore e sperano di diventare ricchi sfruttando le risorse minerarie del loro nuovo mondo. Ben presto però molti capiscono che il pianeta ha ben poco da offrire e la situazione degenera quando le compagnie minerarie abbandonano il pianeta lasciando gli abitanti degli insediamenti alla mercé dei criminali addetti ai lavori forzati. A quel punto alcuni coloni tentano di arricchirsi depredando le misteriose rovine aliene sparse su Pandora e così essi scoprono la Cripta, un gigantesco bunker alieno che si dice contenga preziosa tecnologia e segreti dal valore inestimabile. Nessuno sa come accedere nella Cripta ma forse un nuovo colono, appena giunto nella cittadina di Fyrestone, potrebbe risolvere il mistero.

Questa la trama riportata da Wikipedia, per una Hollywood che guarda con sempre più insistenza al mondo delle consolle. Sono infatti in arrivo anche Thief, Warcraft e Assassin's Creed, il nuovo Tomb Raider, Splinter Cell e Uncharted.

Fonte: Comingsoon.net

  • shares
  • Mail