Flash, Seth Grahame-Smith abbandona la regia

Addio per divergenze creative. Seth Grahame-Smith abbandona Flash.

batman-v-superman-la-produttrice-deborah-snyder-parla-del-cameo-di-flash.jpg

fulmine a ciel sereno in casa Dc Comics. Secondo quanto riportato dall'Hollywood Reporter, infatti, Seth Grahame-Smith avrebbe abbandonato la regia di Flash per divergenze creative. Autore di Orgoglio e Pregiudizio e Zombie nonché discutibile sceneggiatore di Dark Shadows, Abraham Lincoln: Vampire Hunter e del tutt'altro che certo Beetlejuice 2, Grahame-Smith avrebbe dovuto debuttare in qualità di regista con il titolo Warner, sceneggiato da Phil Lord e Chris Miller.

Ezra Miller, come visto in Batman v Superman nel breve cameo, indosserà gli abiti del supereroe Barry Allen, in questo caso personaggio di punta, a differenza degli altri Flash già visti sullo schermo come Wally West o Jay Garrick. Annunciato in sala per il 16 marzo del 2018, Flash sarà prima anche nella Justice League, con la Part One al cinema il 17 novembre del 2017.

Bisognerà ora capire chi prenderà il posto di Seth Grahame-Smith, da circa 6 mesi legato al progetto, per il momento ancora 'fermo' alla sua data d'uscita. Anche se le riprese, a 2 anni esatti dallo sbarco in sala, dovrebbero diventare realtà non più tardi di inizio 2017.

Fonte: Comingsoon.net

  • shares
  • Mail