Una Nobile Causa: trailer e poster della commedia di Emilio Briguglio sull'ossessione del gioco d'azzardo

Una nobile causa: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sulla commedia drammatica di Emilio Briguglio nei cinema italiani dal 24 maggio 2016.

 

Dopo la tappa al Festival di Venezia 2015 il prossimo 24 maggio debutta nei cinema Una Nobile Causa, la commedia drammatica del regista Emilio Briguglio, prodotta da Running TV International.

Il film, esplora, con consapevolezza e una vena di lucida ironia, le storie e le vite di quanti cadono nella compulsività del gioco d’azzardo, problematica che condiziona l’esistenza di intere famiglie e impatta fortemente a livello sociale, e lo fa utilizzando il codice espressivo della commedia drammatica con l’obiettivo di avvicinare a questo tema un pubblico allargato e trasversale.

 

La trama ufficiale:

Una nobile causa racconta la vicenda parallela di Giulia, una giocatrice incallita reduce da una folgorante vittoria di un milione di euro alle slot machine, e della sua famiglia, terrorizzata che sperperi il bottino miracolosamente vinto; e del marchesino Alvise Fantin, a sua volta malato di gioco, piccolo truffatore, condannato a risarcire con il suo lavoro due delle sue vittime, due pescivendoli, padre e figlia. Dopo essersi perdutamente innamorato della giovane Tania, Alvise pare redimersi, ma non tutto è come sembra. A raccordo di entrambi la saggia figura del Dottor Aloisi, psicologo specializzato nella cura del gioco d'azzardo a cui Gloria e la sua famiglia si affidano per un percorso di terapia. In un escalation di colpi di scena, un fattore mette in comune tutti i protagonisti della vicenda e diventa fondamentale strumento di comicità; l'intelligenza perversa ed acuta, la furbizia di chi, in nome di un'ossessine quale quella del gioco, si condanna alla piccola e alla grande truffa per poter alimentare la propria malattia.

 

Video - Gli errori sul set:

 

Nel cast spiccano grandi nomi del cinema e del teatro italiani, come Giorgio Careccia, attore di teatro e interprete al cinema di film come Io non ho paura, Romanzo criminale, Vallanzasca; Rossella Infanti, figlia d’arte e attrice fin da bambina che si divide tra cinema, serie TV e fiction; Antonio Catania, attore di cinema, televisione e teatro che ha lavorato con registi italiani come Salvatores, Scola e Soldini; Roberto Citran, attore di teatro, cinema e televisione già Coppa Volpi per il film Il toro di Mazzacurati; Francesca Reggiani, attrice di teatro, cinema e televisione con partecipazioni ad opere cinematografiche tra cui spicca quella nel film L’intervista di Federico Fellini.

Il cast vede la partecipazione straordinaria di Simona Marchini, attrice e conduttrice televisiva e radiofonica tra i volti più conosciuti della televisione, con un’intensa attività teatrale; di Massimo Foschi, attore teatrale, televisivo e cinematografico che ha lavorato con i più importanti registi italiani tra cui Giorgio Strehler, Luca Ronconi, Franco Zeffirelli; di Nina Senicar che ha esordito nel 2011 al cinema con Napoletans, di Luigi Russo, con il suo primo ruolo da protagonista.

Nel cast anche Nadia Rinaldi, Giulia Greco, Massimo Bonetti, Guglielmo Pinelli, Vasco Mirandola, Carla Stella, Eleonora Fuser, Giovanni Maria Buzzatti, Diego Pagotto e l’esordiente Virginia De Marchi.

 

una-nobile-causa-trailer-e-poster-della-commedia-di-emilio-briguglio-sullossessione-del-gioco-dazzardo-2.jpg

 

 

  • shares
  • Mail