Il grande Lebowski, Jeff Bridges promuove l'idea sequel

Un sequel de Il grande Lebowski con protagonista il figlio del Drugo. Questa l'idea che ronza nella testa di John Turturro.

the-big-lebowski-movie-image-jeff-bridges-600x445.jpg

Sono passati quasi 30 anni dall'uscita in sala dell'iconico e indimenticabile Il grande Lebowski, scult dei fratelli Coen all'epoca snobbato dai premi maggiori eppure da subito entrato nell'immaginario collettivo. Protagonisti Jeff Bridges, John Goodman, Steve Buscemi, Julianne Moore e John Turturro, con quest'ultimo, udite udite, che potrebbe dirigerne i sequel. O almeno questo è quello che si è pubblicamente augurato Bridges, nel 2010 Premio Oscar e dal 1998 per tutti semplicemente Jeffrey "Drugo" Lebowski.

Interrogato da Business Insider sull'ipotesi 'sequel', Jeff è stato alquanto schietto:

“Ne sento parlare da anni, John era a lavoro su una sceneggiatura. Penso che sia una grande idea. Potrebbe essere divertente interpretare un piccolo cameo nei panni di Jeffrey “Drugo” Lebowski”.

Lo stesso Turturro, Jesus Quintana nel film originale, si è poi ulteriormente sbilanciato, a 3 anni dalla sua ultima regia Gigolò per caso:

“Spero che faranno il sequel di Lebowski perché è praticamente tutto pronto”. “Si potrebbe parlare ad esempio del piccolo Lebowski che stava praticamente iniziando il suo cammino”.

Vedremo quindi un sequel de Il grande Lebowski con protagonista il figlio del Drugo?

Fonte: Collider

  • shares
  • Mail