'Train to Busan', pioggia di offerte per il remake del blockbuster zombie coreano

Storico record d'incassi in patria per il coreano 'Train to Busan'. Inevitabile il remake.

heropage-980x560_56.jpg
61,495,698 dollari in 10 giorni di programmazione appena. Tanto ha incassato in Corea del Sud 'Train to Busan', blockbuster zombie che sta di fatto infrangendo record su record. Ebbene è nata un'asta spaventosa per farne immediatamente un remake, con 20th Century Fox, Sony Pictures, Gaumont, Canal Plus e EuropaCorp in prima linea per accaparrarsi i diritti. Presentato al Festival di Cannes, 'Train to Busan' ha ottenuto buone critiche e suscitato interesse in mezzo mondo.

Uscito in patria il 22 luglio scorso, il film ha incassato 39 milioni di dollari in 5 giorni, facendo così suo uno storico record. Mai nessun altro titolo aveva incassato tanto in Corea in così poco tempo. Diretto da Yeon Sang-ho, il film racconta il caos suscitato a bordo di un treno dal diffondersi di un'epidemia mortale. L'obiettivo dei passeggeri a bordo del convoglio partito da Seoul è quello di arrivare sani e salvi a Busan, città portuale a quanto pare riuscita a superare l'incubo epidemia. O almeno questo è quello che i passeggeri credono...

Danny Lee, ovvero colui che sta gestendo la vendita dei diritti per farne un remake, ha sottolineato il particolare interesse ricevuto dalla Francia, essendoci molti 'treni superveloci' nel Paese. Esattamente come in Corea.

Fonte: HollywoodReporter

  • shares
  • Mail