Box Office Usa, 135 milioni al debutto per Suicide Squad (267 in tutto il mondo)

Partenza lanciata al botteghino americano per Suicide Squad.

4,255 sale a disposizione e ben 135 milioni di dollari al debutto americano per Suicide Squad, costato 175 milioni e arrivato ai 267 in tutto il mondo. Si tratta del 4° miglior esordio DC Comics dietro i 166,007,347 milioni di Batman v Superman, i 160 di The Dark Knight Rises e i 158 di The Dark Knight, nonché della miglior partenza estiva davanti ai 135,060,273 dollari di Alla ricerca di Dory e del miglior debutto d’agosto di sempre. Superati i 94,320,883 dollari de I Guardiani della Galassia.

Crollo del 61.6% sugli incassi, altri 23 milioni in tasca e un totale di 103 milioni per Jason Bourne, seguito dai 51 di Bad Moms e dai 320 di Pets, cartoon Universal. 5° piazza e 128 milioni per Star Trek Beyond, seguito dall’esordiente Nine Lives, partito con 6.5 milioni di dollari. Chiusura di chart con i 55 di Lights Out, i 27 di Nerve e i 117 di Ghostbusters, i 54 milioni de l’Era Glaciale 5, i 473,869,641 dollari di Alla Ricerca di Dory (870 worldwide) e i 7 di Cafe Society.

Weekend a 3 il prossimo grazie alle uscite di Florence Foster Jenkins, de Il Drago Invisibile e del cartoon Sausage Party, scritto da Evan Goldberg e Seth Rogen.

I Video di Blogo

Box Office Italia, weekend 5/8 marzo