Jennifer Chambers Lynch alla regia di Hellfest - Emily Carmichael alla regia di Lumberjanes

Finalmente registe donne che prendono piede ad Hollywood. Ecco arrivare Emily Carmichael e Jennifer Chambers Lynch.

Lumberjanes

Sempre più registe donne si affacciano ad Hollywood, finalmente, con due film quest'oggi annunciati. La CBS Films ha ufficializzato l'ingaggio di Jennifer Chambers Lynch, già vista dietro la macchina da presa di alcuni episodi di The Walking Dead, per il thriller-horror Hellfest.

Un titolo da lei stessa pensato che prenderà vita in un parco di divertimenti dai risvolti horror, con uno psicopatico che uccide i clienti durante la notte di Halloween. Gli spettatori credono che faccia parte dello 'spettacolo', e invece il sangue è reale.

Ma non è finita qui. Secondo The Wrap, infatti, Emily Carmichael dirigerà l'adattamento cinematografico di Lumberjanes, fumetto ideato da Shannon Watters, Grace Ellis e Noelle Stevenson portato in sala dalla Fox. Arrivato anche in Italia grazie alla Bao Publishing, Lumberjanes è una storia sull'amicizia e sull'importanza di aiutarsi a vicenda. Protagoniste Jo, April, Mal, Molly e Ripley, ovvero cinque amiche per la pelle in campeggio con il loro gruppo scout che scoprono come nei boschi attorno al loro campo succedano cose terrificanti e inspiegabili. Una sorta di Buffy l'Ammazzavampiri che incontra Gravity Falls, con 5 adolescenti pronte a combattere mostri e creature soprannaturali. A modo loro. 13 i numeri fino ad oggi pubblicati. Ad occuparsi dello script Will Widger, con Stephen Christy, Ross Richie e Adam Yoelin in produzione. Kira Goldberg e Ryan Jones faranno invece da supervisori per la 20th Century Fox. Leader del gruppo tutto al femminile Jo, ragazzina con sangue freddo specializzata in enigmi matematici; talentuosa nei giochi di parole April, invece, portata a prendere appunti per i tanti enigni incontrati dal gruppo; abilissima arciere Molly, che ha un compagno procione di nome Bubbles ed è innamorata di Mal, aspetto punk-rock ma grande sensibilità; Ripley è la più ingenua, infantile ed energica delle ragazze, tanto da rischiare continuamente di lanciarsi in bocca al pericolo senza alcun timore; Jen, infine, è l'esploratrice tra le 5, con una passione per botanica ed astronomia. Per ora sconosciuti i 5 volti che tramuteranno le ragazze in realtà.

Per la Emily Carmichael, 34 anni appena, sarà il debutto da regista in un lungometraggio.

  • shares
  • Mail