• Film

Stasera in tv – Un lupo mannaro americano a Londra: 20 curiosità sul film horror di John Landis

I licantropi di Rick Baker premiati con l’Oscar per il Miglior Trucco del 1981.

di carla


Mentre oggi esce nei cinema Twilight – Breaking Dawn parte 2 (ecco la nostra recensione), la tv pensa di programmare Un lupo mannaro americano a Londra di John Landis, film horror del 1981. I lupi mannari visti in Twilight sono decisamente diversi da quello visto nel film di Landis, a cui dedichiamo volentieri un post con ? curiosità. Ovviamente spero che tutti voi l’abbiate già visto. Vero?

1. John Landis appare brevemente verso la fine del film. E’ l’uomo con la barba che viene investito da una macchina e gettato attraverso la finestra lastra di vetro a Piccadilly Circus.

2. Al termine dei titoli di coda c’è un messaggio di congratulazioni per le nozze del principe Carlo con la principessa Diana. E’ stato incluso perché durante una scena del film David sta cercando di farsi arrestare e grida, “Il Principe Carlo è gay!” Il film è stato girato mesi prima dei preparativi delle nozze reali del luglio 1981.

3. Nei titoli di coda si legge: “Qualunque somiglianza con persone vive, morte o non morte, è una coincidenza”. Questa frase è stata inserita anche alla fine di un altro lavoro di John Landis: Thriller.

Stasera in tv - Un lupo mannaro americano a Londra:
Stasera in tv - Un lupo mannaro americano a Londra:
Stasera in tv - Un lupo mannaro americano a Londra:

Stasera in tv - Un lupo mannaro americano a Londra:
Stasera in tv - Un lupo mannaro americano a Londra:
Stasera in tv - Un lupo mannaro americano a Londra:
Stasera in tv - Un lupo mannaro americano a Londra:
Stasera in tv - Un lupo mannaro americano a Londra:
Stasera in tv - Un lupo mannaro americano a Londra:
Stasera in tv - Un lupo mannaro americano a Londra:
Stasera in tv - Un lupo mannaro americano a Londra:
Stasera in tv - Un lupo mannaro americano a Londra:
Stasera in tv - Un lupo mannaro americano a Londra:
Stasera in tv - Un lupo mannaro americano a Londra:
Stasera in tv - Un lupo mannaro americano a Londra:
Stasera in tv - Un lupo mannaro americano a Londra:
Stasera in tv - Un lupo mannaro americano a Londra:
Stasera in tv - Un lupo mannaro americano a Londra:
Stasera in tv - Un lupo mannaro americano a Londra:
Stasera in tv - Un lupo mannaro americano a Londra:
Stasera in tv - Un lupo mannaro americano a Londra:
Stasera in tv - Un lupo mannaro americano a Londra:
Stasera in tv - Un lupo mannaro americano a Londra:
Stasera in tv - Un lupo mannaro americano a Londra:

4. David Naughton è stato chiamato perché John Landis lo aveva visto in uno spot televisivo per la bevanda Dr Pepper.

5. I Dirigenti degli Studios speravano in Dan Aykroyd nel ruolo di David e John Belushi come Jack. John Landis ha rifiutato.

6. John Landis pensò al film dopo una passeggiata. Mentre camminava in una strada di campagna con un collega, hanno incontrato un funerale gitano. Il corpo era stato sepolto in una fossa profonda ed i piedi erano avvolti nell’aglio, in modo che non sarebbe potuto resuscitare.

7. La scena in cui il lupo mannaro scorrazza in Piccadilly Circus è stata girata in quell’incrocio e la polizia ha dovuto fermare il traffico.

8. La stazione della metropolitana di Londra è Tottenham Court Road. E’ stata ristrutturata alla fine degli anni ’80.

9. Alcune scene sono state girate a Lupus Street, Londra. Devo sottolineare che Lupus in latino significa lupo?

10. Ci sono due poster di Humphrey Bogart nella casa di Alex.

11. Il film ha vinto l’Oscar 1981 per il trucco di Rick Baker. Era la prima volta che questa categoria arrivava agli Oscar.

12. L’aspetto finale del lupo mannaro è basato sul cane di Rick Baker.

13. David Naughton ha spiegato che la scena nel letto d’ospedale nella foresta è stata la più difficile e dolorosa perché hanno usato delle speciali lenti a contatto di vetro.

14. Le scene in ospedale dove viene portato David dopo essere stato attaccato da un lupo mannaro sono state girate in un ospedale in disuso.

15. L’ululato del lupo mannaro che si sente nel film era una combinazione di un lupo reale e un elefante.

16. Michael Jackson rimase così sbalordito dal film, soprattutto dal trucco e dagli effetti speciali che decise di realizzare il video “Thriller” proprio con John Landis come regista. Nel cast c’erano anche Robert Paynter (fotografia), Elmer Bernstein (musica), Rick Baker (effetti speciali e makeup) e sua moglie Deborah Nadoolman (costumi).

17. Tutte le canzoni di questo film hanno la parola moon nel titolo.
Blue Moon – Bobby Vinton
Blue Moon – Sam Cooke
Moondance – Van Morrison
Bad Moon Rising – Creedence Clearwater Revival
Blue Moon – The Marcels

18. John Landis voleva usare la canzone Moon Shadow di Cat Stevens nella colonna sonora. Stevens ha rifiutato, spiegando che nell’occulto si crede nella reale esistenza di lupi mannari.

19. Rick Baker e John Landis erano in disaccordo sul design del lupo mannaro. Baker voleva un lupo a due zampe. Landis voleva un animale a 4 zampe che “veniva dall’inferno”.

20. David Naughton ha detto che la scena della trasformazione è stata girata in 6 giorni con circa 10 ore al giorno spesi per applicare il trucco: 5 ore sul set e 3 ore di rimozione del make-up.

Stasera, 14 novembre, su RaiMovie alle ore 00.45: “Un lupo mannaro americano a Londra” (An American Werewolf in London – USA, Gran Bretagna, 1981 – 97 minuti) di John Landis con David Naughton, Jenny Agutter, Griffin Dunne, John Woodvine, Lila Kaye, Joe Belcher, David Schofield, Frank Oz, Don McKillop.

Fonte: Imdb