• Film

Don Chisciotte di Terry Gilliam, ennesimo rinvio

Ancora problemi per il Don Chisciotte di Terry Gilliam.

Sembrava davvero tutto pronto per il via alle riprese dell’ormai leggendario ‘The Man Who Killed Don Quixote’, trentennale progetto di Terry Gilliam. Adam Driver e Michael Palin protagonisti e via alla produzione annunciata per i primi d’ottobre, fino all’ennesima doccia fredda. Gilliam, via radio con Jonathan Ross, ha infatti rivelato un rinvio. Il solito rinvio.

[quote layout=”big”]”Avrei dovuto iniziare le riprese a partire da lunedì prossimo. Ma è stato leggermente rimandato. Avevo questo produttore, un tizio portoghese, che sosteneva che avrebbe avuto tutti i soldi in tempo. E qualche settimana fa si è scoperto che non ce li aveva”. “Ma siamo ancora in marcia. Il progetto non è morto. Morirò prima io di lui”.[/quote]

Quindi nulla è perduto, ma proprio quando Don Chisciotte sembrava fosse finalmente arrivato al traguardo, l’immancabile doccia fredda ha raffreddato gli entusiasmi dei fan e dello stesso regista. 13 anni fa, come dimenticarlo, l’uscita del formidabile Lost in La Mancha, documentario che raccontò la disastrosa produzione della pellicola all’epoca interpretata da Johnny Depp e presto naufragata. Il film, sceneggiato da Gilliam insieme a Tony Grisoni, è una rielaborazione della storia di Don Chisciotte, con protagonista Toby, giovane e idealista studente di cinema trasformatosi in arrogante, libidinoso e stanco pubblicista che si imbatte in un suo vecchio film girato da giovane e dedicato proprio a Don Chisciotte.

Fonte: Collider