Quentin Tarantino ed Heroes

Riccardo ci segnala una dichiarazione di Quentin Tarantino sul fenomeno Heroes, vi riporto il pezzo tratto da un sito di fans della serie:

L’ex commesso di videonoleggio, poi diventato regista, Quentin Tarantino, rifiuta la regia di uno degli episodi di Heroes. Chiunque è libero di rifiutare una proposta di lavoro, soprattutto se il lavoro non gli manca. Ma c’è modo e modo. E Quarantino, che ha apparentemente rifiutato l’offerta di dirigere degli episodi di Heroes, ha detto dello show: ”Hanno provato a farmene fare uno. Non ho neppure mai visto quella fottuta serie". Carino. Si può sempre contare sulla classe di Tarantino, vero? Ad ogni modo, protemmo dire noi fan, chi lo vuole alla regia di Heroes? Nessuno vuole vedere Peter e Nathan mangiare hamburger e parlare del mantello di Superman.

In effetti è strano, Heroes ha davvero un bel potenziale ed un intervento di Quentin sarebbe stato ottimo, del resto come può giudicare senza averlo visto? Ci sarà qualcosa sotto? Vi ricordo che Quentin aveva girato una puntata (doppia) di Csi creando un vero gioiellino... ed ora? Snobba così la tv? Mah.

  • shares
  • Mail