Flash, anche Rick Famuyiwa abbandona la regia

Ancora problemi per la Warner/Dc con Flash.

landscape-1469528374-the-flash-in-the-justice-league-trailer.jpg

Ancora problemi in casa Dc Comics con Flash, cinecomic teoricamente in uscita nel 2018. Dopo Seth Grahame-Smith, che aveva abbandonato il progetto nel mese di aprile, si è tirato fuori dai giochi anche il sostituto Rick Famuyiwa. Parola dell'Hollywood Reporter.

Come nel caso di Grahame-Smith, anche Famuyiwa ha abbandonato Flash al suo destino per 'divergenze creative' con la Warner. Queste le parole del regista.

'Quando sono stato contattato da Warner e DC circa la possibilità di dirigere Flash ero entusiasta di avere l'opportunità di poter entrare in questo fantastico mondo di personaggi che ho amato, crescendo, e che amo ancora oggi. Sono felice di aver lavorare con Ezra Miller, che è un fenomenale giovane attore. Avevo pensato ad una versione del film in linea con la mia voce, il mio umorismo e il mio cuore. Sono deluso dal fatto che non siamo riusciti a venirci incontri dal punto di vista creativo, ma sono grato per l'opportunità ricevuta. Continuerò a cercare nuove opportunità per raccontare storie che parlino d'attualità, che siamo generazionali e multiculturali. Auguro a Warner Brothers, DC, Jon Berg, Geoff Johns e ad Ezra Miller tutto il meglio, che possano continuare il loro viaggio nella forza della velocità'.

La produzione del film, teoricamente pronta a partire in primavera, potrebbe quindi ora slittare, così come la release stessa. L'agenda estiva di Ezra Miller è pero pregna di progetti, tant'è che le riprese Flash potrebbero pesantemente avvicinarsi al 2018. Al fianco di Miller spazio a Kiersey Clemon, Billy Crudup e Ray Fisher, chiamato ad interpretare Cyborg.

Fonte: Comingsoon.net

  • shares
  • Mail