Il viaggio di Fanny: al cinema per la Giornata della Memoria

La storia vera premiata al Giffoni Film Festival 2016, al cinema per due giorni con un evento speciale in occasione della Giornata della Memoria

Dopo aver vinto la categoria Generator +13 dell'ultimo Giffoni Film Festival, Il viaggio di Fanny (Le voyage de Fanny, Fanny's Journey) di Lola Doillon solo il 26 e 27 gennaio in occasione della Giornata della Memoria.

La sceneggiatura scritta dalla stessa regista francese con Anne Peyregne, basata su Le journal de Fanny di Fanny Ben-Ami e una storia vera, torna nella Francia del 1943 occupata dalla Germania, con la tredicenne Fanny, mandata dai genitori ebrei in un orfanotrofio del Nord Italia, insieme alle sorelline di sei e otto anni.

Quando i nazisti arrivano sul territorio italiano e i rastrellamenti si intensificano e inaspriscono, i membri dell'orfanotrofio organizzano disperatamente la partenza dei bambini verso il fronte svizzero, noto ai più per essere rimasto fondamentalmente neutrale durante la Seconda Guerra Mondiale, seppur circondato da tutti paesi in guerra tra loro.

Fanny, le sorelle, insieme ad un ristretto gruppo di altri bambini ebrei, si ritrovano così a dover contare sul proprio coraggio e la forza di amori platonici, per affrontare il lungo viaggio senza sosta e in gran parte a piedi, fino alla frontiera che sventola bandiera rossa con croce bianca, mentre i tedeschi sono sulle loro tracce.

Nel cast Léonie Souchaud - Fanny, Fantine Harduin - Erika, Juliane Lepoureau - Georgette, Ryan Brodie - Victor, Anaïs Meiringer - Diane, Lou Lambrecht - Rachel, Igor van Dessel - Maurice, Malonn Lévana - Marie, Lucien Khoury - Jacques, Cécile de France - Sig.ra Forman, Stéphane de Groodt - Jean, Victor Meutelet - Elie, Eléa Körner - Helga, Alice d'Hauwe - Ethel, Anna Tenta - Madre casa Ose, Pascaline Crevecoeur - Madre di Fanny, Julien Vargas - Padre di Fanny, Jérémie Petrus - Julien, Pierre Wallon - Direttore, Bruno Mullenaerts - Capo della Polizia.

Le voyage de Fanny è prodotto da Bee Films, Origami Films, Scope Pictures, France 2 Cinéma, RHÔNE-ALPES Cinéma, Ce qui me meut, realizzato con la partecipazione di France Television, OCS, Wallonie e il sostegno di Euroimages, Fondation pour la memoire de la Shoah, in associazione con COFIMAGE 27, A PLUS, IMAGE 6 e il sostegno di CLOTILDE BACRI HERBO, BERNARD HERBO ET ELECTRINVEST.

Dopo aver vinto la 46esima edizione del Giffoni Film Festival, il film con il titolo italiano Il viaggio di Fanny è distribuito nelle nostre sale da Lucky Red, con l'uscita evento al cinema, solo il 26 e 27 gennaio 2017, in occasione della Giornata della Memoria.

il-viaggio-di-fanny-lola-doillon-poster-italiano.jpg

  • shares
  • Mail