Box Office 2016, i flop cinematografici di stagione – Top10

Gods of Egypt e Il GGG sono i flop più rumorosi di stagione al box office internazionale.

Il 2016 degli incassi internazionali ha visto infrangere uno storico record (7 miliardi solo per la Disney), ma non tutti hanno gioito, ovviamente. Come avviene ogni anno, infatti, in tanti hanno dovuto mandar giù delusioni milionarie, con flop costosissimi e scivoloni inattesi.

Incassi internazionali che non entrano per intero nelle tasche degli studios, è doveroso ricordarlo, cedendo metà circa del loro totale agli esercenti. Se un film incassa 100 milioni di dollari al box office, per intenderci, solo 50 rientreranno nel portafoglio delle major. Premessa fondamentale per snocciolare quelli che sono stati i 10 più rumorosi flop di stagione, in base a budget, incassi ed ovvie perdite. A guardare tutti dall’alto in basso Gods of Egypt di Alex Proyas, costato 140 milioni di dollari e arenatosi a quota 151 in tutto il mondo. Calcolatrice alla mano stiamo sui 65 milioni di perdite per la Lionsgate/Summit, uscita scottata anche dal flop di The Divergent Series: Allegiant. Costato 110 milioni di dollari, il film di Robert Schwentke ne ha incassati solo 180 in tutto il mondo. 30 milioni di perdite circa, tanto da costringere il franchise a concludere la propria storia in televisione. Botta forte anche per Steven Spielberg, scivolato sulla buccia di banana de Il GGG. Costato 140 milioni di dollari, spese di lancio escluse, il film ne ha incassati appena 180 in tutto il mondo. Siamo quindi sui 50/60 milioni di perdite per la Disney, che si è poi fortunatamente rifatta e con gli interessi. Male, molto male Free State of Jones, costato 50 milioni e arrivato ai 25 d’incasso totale, con Ben-Hur di Timur Bekmambetov, costato 100 milioni e arrivato ai 94 worldwide. Oltre 50 milioni di perdite per la Paramount.

Una quarantina di milioni li ha persi anche la Universal con Il cacciatore e la regina di ghiaccio, costato 115 milioni e fermatosi ai 164, mentre la Sony ha lasciato per strada circa 50 milioni con Ghostbusters di Paul Feig, costato 144 milioni di dollari e arrivato ai 229 in tutto il mondo. Chi si è salvato in corner grazie ai mercati esteri è stato Alice attraverso lo specchio, costato 170 milioni e arrivato ai 300 worldwide, riducendo così le perdite ad una ventina di milioni, mentre Billy Lynn – Un giorno da eroe di Ang Lee è affondato in patria dopo esser costato 40 milioni. Solo 31 milioni d’incasso per la pellicola Tristar, in perdita di di circa 25 milioni e riuscita ad incassare in America la miseria di 1,738,477 dollari. Un disastro per il regista pluri-premio Oscar. 20 milioni di perdite anche per Orgoglio e pregiudizio e zombie, con I Magnifici Sette sotto di una decina di milioni e Allied di Robert Zemeckis al momento sotto di oltre 40 milioni. Ma è da poco uscito in sala.

Ci sono poi una serie di film ‘minori’, ma costati non poco, che hanno incassato quasi nulla. Basti pensare a Jane Got a Gun, prodotto da Natalie Portman, costato 25 milioni e incapace di andare oltre i 1,513,793 dollari incassati in tutto il mondo; The Neon Demon, costato 7 milioni e fermatosi ai 3.4; Equals, costato 16 milioni e arrivato ai 2; e soprattutto l’incredibile caso di A Hologram for the King, titolo da 30 milioni con Tom Hanks mattatore da quasi nessuno distribuito e arrivato ai 4.2 milioni di dollari. Nei prossimi giorni, immancabile, la Top10 dei titoli che più hanno guadagnato in questo 2016.

[accordion content=”I peggiori flop di stagione – TOP10″ title=”Box Office 2016 – FLOP”]
1) Gods of Egypt, budget da 140 milioni, 150 milioni di dollari incassati in tutto il mondo.
2) Ben-Hur, budget da 100 milioni, 94 milioni di dollari incassati in tutto il mondo.
3) Il GGG, budget da 140 milioni, 180 milioni di dollari incassati in tutto il mondo.
4) Ghostbusters, budget da 144 milioni, 229 milioni di dollari incassati in tutto il mondo.
5) Free State of Jones: budget da 50 milioni, 25 milioni di dollari incassati in tutto il mondo.
6) Il cacciatore e la regina di ghiaccio, budget da 115 milioni, 164 milioni di dollari incassati in tutto il mondo.
7) The Divergent Series: Allegiant, budget da 119 milioni, 180 milioni incassati in tutto il mondo
8) A Hologram for the King: budget da 30 milioni, 4,212,494 dollari incassati in tutto il mondo.
9) Billy Lynn – Un giorno da eroe: budget da 40 milioni, 31 milioni di dollari incassati in tutto il mondo.
10) Alice attraverso lo specchio, budget da 170 milioni, 300 milioni di dollari incassati in tutto il mondo.

I Video di Cineblog