Shrek: la teoria di un fan svela le origini di Ciuchino

Un fan pensa di aver capito la storia delle origini di Ciuchino, personaggio del franchise d'animazione "Shrek".

shrek-la-teoria-di-un-fan-svela-le-origini-di-ciuchino.jpg

Sembra esserci un un po' di nostalgia per Shrek, come spesso accade con i grandi franchise che hanno avuto gran successo, sbancato al botteghino e poi generato una manciata di sequel in calando. Shrek è scomparso per un po', ma i fan non lo hanno dimenticato e DreamWorks ne è consapevole visto che uno Shrek 5 è attualmente in fase di sviluppo, anche se non è mai stato chiarito se sarà un sequel o un reboot. Nel frattempo online è spuntata la teoria abbastanza inquietante di un fan che ha un certo senso e che fa luce sulle origini del logorroico Ciuchino.

Non abbiamo mai avuto modo di sapere molto sul Ciuchino di Eddie Murphy, soprattutto quando si tratta del suo passato. Mentre il resto dei personaggi di Shrek, incluso lo stesso orco verde protagonista, appaiono ispirati dalle fiabe, Ciuchino è solo...un asino parlante. Ma forse la storia delle sue origini è in realtà celata in una delle più fiabe più note e amate, Pinocchio. Un fan ha condiviso questa sua teoria su Reddit, sostenendo di aver scoperto da dove proviene l'esagitato asinello parlante.

La storia di Pinocchio racconta che Pinocchio, insieme a molti altri ragazzi vengono portati nel Paese dei balocchi dove avrebbero potuto fare tutto quello che volevano senza regole. alla fine vengono trasformati in asini, e mandati in luoghi diversi. Se ci pensate, la maggior parte dei personaggi di Shrek sono ispirati da una sorta di fiaba. L'omino di pan di zenzero, Fata madrina, Uomo focaccina, I Tre porcellini, i Tre topolini ciechi ecc. In Shrek 1 tutte le creature delle fiabe vengono catturate con Ciuchino che non sembra provenire da una storia specifica. E' solo un asino parlante. ma ci sono alcune delle sue battute che sono veramente bizzarre e fuori luogo. Si potrebbe facilmente guardare ad alcune di queste battute come semplici ciance senza alcun significato, soprattutto perchè non vengono mai ribadite. Ho dato uno sguardo a molte delle sue scene, ed è pazzesco come la mia teoria acquista sempre più senso quando ho guardato di nuovo questi momenti. In Shrek 1, i cavalieri sono dubbiosi sul fatto che Ciuchino può parlare, e la proprietaria di Cichino è ritenuta pazza perché lei insiste che lui può. Risulta chiaro che l'idea di un asino capace di parlare desti incredulità, anche se gli altri animali possono parlare, come i maiali. Anche in Shrek 3, Ciuchino e Gatto con gli stivali si scambiano i corpi causa di un incantesimo. Quando il Gatto con gli stivali inizia a ragliare come un asino, Ciuchino gli dice:"Oh, imparerai a controllarlo".

Visto che nel primo Shrek appare anche Pinocchio, la teoria è che Ciuchino sia uno dei ragazzini (Lucignolo?) portati nel Paese dei balocchi, trasformati in asini e poi venduti. Bisogna però precisare, a proposito della mancanza di una fiaba di riferimento per l'asinello di Shrek, che anche se è difficile trovare riferimenti calzanti per Ciuchino a livello favolistico, ricordiamo che nel racconto I musicanti di Brema c'è un asino nella combriccola di animali "musicisti".

 

Fonte: Movieweb

 

 

  • shares
  • Mail