Box Office Usa, Guardiani della Galassia 2 sempre primo – disastro King Arthur

Guardiani della Galassia 2 continua a volare, mentre persino Snatched ‘fotte’ King Arthur.

Altri 63 milioni di dollari in tasca e primato mantenuto al box office Usa per Guardiani della Galassia 2, così arrivato ai 246,164,419 dollari totali. Netto il vantaggio rispetto al primo capitolo,che toccò quota 176,515,761 dollari dopo 10 giorni di programmazione. Dietro l’imprendibile titolo Marvel, che ha già raggiunto i 630 milioni di dollari worldwide, medaglia d’argento per Snatched – Fottute della Fox, comedy da 42 milioni di dollari che ne ha incassati 17.5 all’esordio. Per Goldie Hawn, co-protagonista al fianco di Amy Schumer, si è trattato del ritorno al cinema 15 anni dopo Due amiche esplosive.

Grande sconfitto del fine settimana King Arthur di Guy Ritchie. Distrutto dalla critica americana e costato la follia di 175 milioni di dollari, il kokossal Warner ne ha incassati meno di 15 al debutto statunitense (44 in tutto il mondo). Un flop roboante, il 2° consecutivo per il regista dopo Operazione UNCLE. Solo Aladdin della Disney, in live-action, potrà riuscire nel miracolo di farlo risorgere al botteghino. Nato come primo capitolo di un ipotetico franchise da 6 film, King Arthur è di fatto già morto.

A quota 215 milioni troviamo invece Fast and Furious 8, sempre secondo incasso worldwide del 2017 con 1,193,435,090 dollari. Davanti a lui i 1,206,491,164 dollari de La Bella e la Bestia. 162 milioni in tasca per Baby Boss, seguito dai 493 dell’insaziabile Beauty and the Beast, dai 26 di How to Be A Latin Lover, dai 18 di The Circle, dai 21 di Gifted, dai 42 de I Puffi e dai 19 di Baahubali 2: The Conclusion. Esordi da 892,000 dollari per The Wall e da 2 milioni e mezzo per Lowriders, con una media per sala superiore agli 8000 dollari.

Weekend a tre il prossimo grazie agli arrivi di Everything, Everything, drammone Warner; Diario di una Schiappa 4 e Alien: Covenant, chiamato a far meglio dei 51,050,101 dollari all’esordio di Prometheus.