• Film

Uncharted sarà un prequel, Tom Holland star per l’adattamento di Shawn Levy

Non solo l’Uomo Ragno. Tom Holland sarà anche un giovanissimo Nate Drake in Uncharted.

Non solo l’imminente Spider-Man: Homecoming, con annessi sequel, spin-off e quant’altro. Il lanciatissimo Tom Holland ha infatti abbracciato un nuovo potenziale franchise, Uncharted della Sony, che vedrà Shawn Levy, regista di Una notte al Museo, in cabina di regia. Uncharted non è altro che una serie di videogiochi sviluppata da Naughty Dog e pubblicata da Sony Computer Entertainment tra il 2007 ed il 2016 come esclusiva PlayStation 3 e PlayStation 4.

Una novità di non poco conto vista la giovane età di Holland, 20 anni appena, che tramuterà Uncharted in un vero e proprio prequel. Protagonista un giovane Nate Drake, cacciatore di tesori. Inevitabile, a questo punto, il taglio ‘teen’ voluto dallo stesso Tom Rothman, CEO della Sony, rimasto impressionato da una prima visione di Spider-Man: Homecoming.

Da anni, oramai, si parla di questo adattamento, passato tra le penne di sceneggiatori come Joe Carnahan, David Guggenheim e Eric Warren Singer e tra le mani di registi come Seth Gordon, David O. Russell e Neil Burger. Ora, finalmente, la definitiva (apparente) soluzione. Avi Arad, Charles Roven, Alex Gartner e Ari Arad produranno la pellicola.

Fonte: HollywoodReporter