Cannes 2017: Palma d'oro a The Square di Ruben Östlund, tutti i premiati

Festival di Cannes 2017: chi se l'aspettava? La Palma d'oro quest'anno va a The Square di Ruben Östlund, unica vera sorpresa. Esce molto bene anche Lynne Ramsay col suo You Were Never Really Here, il nostro preferito del Concorso

Swedish director Ruben Ostlund asks the audience to roar after he was awarded with the Palme d'Or for the film 'The Square' on May 28, 2017 during the closing ceremony of the 70th edition of the Cannes Film Festival in Cannes, southern France.  / AFP PHOTO / Valery HACHE        (Photo credit should read VALERY HACHE/AFP/Getty Images)

Chi se l'aspettava? Sì, erano stati individuati in questi giorni alcuni nomi ma The Square era stato relegato nel gruppo di coloro che sarebbero potuti serenamente uscire a mani vuote. E invece il regista svedese sorpassa tutti e si aggiudica la Palma d'oro di un'edizione particolare, che, quanto a premiazioni, poteva finire in parecchi modi.

È anche questo il motivo per cui non mi pare si possa gridare allo scandalo: il film che da queste parti abbiamo preferito su tutti, You Were Never Really Here, se ne torna a casa addirittura con due premi, il che almeno in parte compensa il non aver conseguito il riconoscimento maggiore.

Ci sarà tempo per soffermarsi sul cosa e sul come di questa edizione numero 70, nel nostro consueto articolo di chiusura, in cui tiriamo le somme dopo dodici giorni di delirio. Per adesso vi lasciamo con tutti i premi del Festival di Cannes 2017.

PREMI

Palma d'oro: The Square, di Ruben Östlund
Grand Prix Speciale della Giuria: 120 battements par minute, di Robin Campillo
Prix de la mise en scène (regia): Sofia Coppola, per The Beguiled
Palma d'oro per il migliore attore: Joaquin Phoenix, per You Were Never Really Here
Palma d'oro per la migliore attrice: Diane Kruger, per Aus dem Nichts (In the Fade)
Premio della Giuria: Nelyubov (Loveless), di Andrei Zvyagintsev
Prix du Scénario (sceneggiatura): ex-aequo Yorgos Lanthimos e Efthimis Filippou, per The Killing of a Sacred Deer - Lynne Ramsay, per You Were Never Really Here
Premio per il settantantesimo anniversario: Nicole Kidman
Caméra d'or: Léonor Serraille, per Jeune Femme

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail