I Mercenari 3: Hulk Hogan vuole una parte, e dichiara che fu la prima scelta di Aronofsky per The Wrestler

Il celebre wrestler Hulk Hogan vorrebbe far parte de I Mercenari 3 con Stallone. E dichiara che Aronofsky gli avrebbe offerto il ruolo di Rourke in The Wrestler

Hulk Hogan è balzato ultimamente nelle cronache a causa di un sex tape casalingo spuntato in rete. Le solite cosette che capitano alle star ogni tanto, così. E mentre il wrestler tenta di far chiarezza sul filmino amatoriale a luci rosse con i giornali, e mentre i pruriti dei lettori aumentano, noi voltiamo pagina e ci dedichiamo ad altro che ha a che fare con lui: ovvero la volontà di Hogan di prender parte all’ipotetico I Mercenari 3.

È lui stesso ad averlo dichiarato in un’intervista rilasciata ad Howard Stern, sottolineando come ai suoi fan farebbe molto piacere vederlo nel film con Sylvester Stallone. Hulk Hogan ha aggiunto qualcosa in più rispetto al suo rapporto con il cinema: sarebbe disposto ad accettare una parte ne I Mercenari 3, al contrario di quanto ha fatto in passato. Hogan avrebbe infatti rifiutato, secondo quel che dichiara egli stesso, diversi ruoli, tra cui uno che ha del clamoroso: The Wrestler. Ohhh.

Hogan dice che Darren Aronofsky avrebbe offerto a lui per primo la parte del lottatore Randy The Ram Robinson, che lui avrebbe appunto rifiutato. Come sappiamo, la parte è poi andata (fortunatamente?) a Mickey Rourke, che ha dato la prova più commovente e bella della sua carriera. Eh, il destino: The Wrestler ha poi vinto il Leone d’Oro alla Mostra di Venezia, è stato acclamato in tutto il mondo, ed ha regalato a Rourke una sacrosanta nomination agli Oscar.

La risposta di Aronofsky, tuttavia, non si è fatta attendere:

Per la cronaca, il ruolo del wrestler è sempre stato di Mickey Rourke, e non è mai stato di Hulk Hogan, come lui dichiara da Howard Stern“. Non contento, il regista de Il cigno nero ha in seguito twittato che Rourke è “il vero, originale e unico wrestler“. Già.


Ultime notizie su Sequel

Tutto su Sequel →