Supercar: il reboot sarà una commedia d’azione con John Cena e Kevin Hart?

Weinstein Company sta guardando ad un reboot di “Supercar” in stile 21 Jump Street.

Altro giro altro reboot made in Hollywood, dopo i Chips, 21 Jump Street e Baywatch stavolta sarà l’amata serie tv anni ’80 Supercar con David Hasselhoff ad avere un’adattamento cinematografico. Nonostante il desiderio di David Hasselhoff di avere un reboot grintoso di Supercar, sembra invece che avremo un’altra action-comedy alla 21 Jump Street, un formato che proprio non va a genio a Hasselhoff.

La notizia arriva dal sito Screen Rant, che riferisce che Weinstein Company sta progettando un reboot di Supercar con John Cena (Daddy’s Home) candidato al ruolo di Michael Knight e Kevin Hart (Un poliziottio in prova) a quello dell’intelligenza artificiale KITT. Nessuno di loro ha ufficialmente firmato, ma lo studio è “interessato a portarli a bordo”. Sembra che il progetto sia nelle prime fasi, di sviluppo poiché non si parla di un regista o di uno sceneggiatore collegati a questo reboot.

Questa notizia arriva dopo che David Hasselhoff aveva mostrato interesse nel voler portare Supercar al cinema. L’attore aveva proposto alcune idee a James Gunn durante le riprese di Guardiani della Galssia Vol. 2 e il regista sembrava molto ricettivo, ma come è noto Gunn ha un’agenda fitta di impegni. Hasselhoff ha detto di volere un reboot “dark” realizzato nello stile del cinecomic Logan – The Wolverine. La parte più interessante è che l’attore in un’intervista con The Hollywood Reporter ha specificamente detto di non volere un reboot di Supercar fatto come il 21 Jump Street di Phil Lord e Chris Miller, ma questo aggiornamento via Screen Rant afferma che è proprio ad una versione comedy che si sta puntando.

[quote layout=”big”]Ho dato alcune idee a James per Supercar e ha risposto positivamente. Se la cosa va avanti, non voglio che sia parodiato come Baywatch o 21 Jump Street. Questi film non rispettano il passato e bisogna rispettare i fan.[/quote]

Supercar ha debuttato nel 1982 diventando un grande successo. La serie era incentrata su un giustiziere solitario di nome Michael Knight che, con l’assistenza della sua automobile sportiva munita di intelligenza artificiale chiamata Kitt, combatte il crimine in puro stile anni ’80. La serie tv è andata in onda per quattro stagioni ed è stata nominata per un Emmy. Purtroppo sembra che David Hasselhoff non possa sperare in più di un cameo se questa versione proposta andrà avanti, proprio come accaduto per Baywatch.

Questa non è la prima volta che qualcuno ha tentato di rinnovare Supercar: nel 1991 è stato realizzato il film tv Supercar 2000 – Indagine ad alta velocità, in realtà episodio pilota di una serie tv sequel mai prodotta; nel 1997 venne realizzata la serie fantascientifica Team Knight Rider, durata una sola stagione e inedita in Italia. Infine nel 2008 è stato il turno del film tv Knight Rider, in realtà altro episodio pilota che stavolta ha avuto il successo sperato e da cui è stata tratta la nuova serie tv ufficiale Knight Rider che però ha chiuso i battenti dopo una sola stagione. Lo scorso anno Justin Lin (Star Trek Beyond) stava cercando di realizzare Supercar come una serie web per il canale Machinima, ma tutto si è risolto in un nulla di fatto.

 

 

Ultime notizie su Reboot

Tutto su Reboot →