• Film

76 Days: trailer del documentario sul Covid-19 in Cina

MTV Documentary Films presenta 76 Days, un nuovo documentario che cattura i primi 76 giorni dell’epidemia di coronavirus COVID-19 in Cina.

MTV Documentary Films ha reso disponibile un trailer ufficiale di 76 Days, uno struggente documentario che cattura i primi 76 giorni dell’epidemia di coronavirus COVID-19 in Cina. Crudo e intimo, questo documentario cattura le lotte dei pazienti e dei professionisti medici in prima linea che combattono la feroce pandemia COVID-19 a Wuhan. Si concentra principalmente sui molti lavoratori ospedalieri e sugli infiniti pazienti a Wuhan, dove il virus ha avuto origine, all’inizio di quest’anno prima che iniziasse a diffondersi in tutto il mondo.

La trama ufficiale:

Il 23 gennaio 2020, la Cina ha bloccato Wuhan, una città di 11 milioni di abitanti, per combattere l’emergente epidemia di COVID-19. Ambientato in quattro ospedali, ’76 DAYS ‘racconta storie umane indelebili al centro di questa pandemia: da una donna che implora invano di dare l’ultimo saluto a suo padre, un nonno affetto da demenza che cerca la via di casa, una coppia ansiosa di incontrare il loro neonato, ad un’infermiera determinata a restituire oggetti personali alle famiglie del defunto. Queste storie intime testimoniano la morte e la rinascita di una città sotto un lockdown di 76 giorni e la compassione e la resilienza umana che persistono in tempi di profonda tragedia.

[Per visionare il trailer clicca sull’immagine in alto]

Per realizzare il documentario e raccogliere filmati all’interno di quello che è di fatto un regime, il regista Hao Wu si è dovuto ingegnare con un complesso sistema e nel farlo è stato supportato dal co-regista Weixi Chen e da un collaboratore “anonimo” non accreditato che gli avrebbe segretamente inviato i filmati da Wuhan.

I crediti del regista Hao Wu includono i documentari Beijing or Bust, esperienze di cinesi di origine americana tornati a vivere stabilmente a Pechino; The Road to Fame che racconta la prima collaborazione ufficiale della Cina con Broadway, in cui la migliore accademia teatrale cinese mette in scena il musical americano “Fame” e People’s Republic of Desire sugli estremi di una Cina ad alta tecnologia che sta soppiantando le connessioni umane vissute nella vita reale con relazioni spesso totalmente virtuali.

“76 Days” presentato in anteprima al Toronto Film Festival e distribuito virtualmente da MTV arriverà nei “cinema virtuali” degli Stati Uniti a partire dal 4 dicembre 2020.