Harry Dean Stanton è morto, il ricordo di Blogo

E' morto all'età di 91 anni Harry Dean Stanton.

Si è spento all'età di 91 anni Harry Dean Stanton, morto in un ospedale di Los Angeles. Celebre caratterista, Dean Stanton ha saputo alternare film indipendenti e produzioni hollywoodiane, diventando nel corso degli anni uno dei volti feticcio di David Lynch.

Cuore selvaggio, Fuoco cammina con Me, Una Storia Vera, Inland Empire - L'impero della mente e recentemente 5 episodi della nuova stagione di Twin Peaks, per l'attore, esordiente al cinema nel 1957 con La pista dei Tomahawks di Lesley Selander. Diverse le pellicole girate insieme a Sam Peckinpah, John Milius e Monte Hellman, con Francis Ford Coppola che lo volle nel ruolo di un agente FBI ne Il Padrino - Parte II. Indimenticabile la sua performance in 'Paris, Texas' di Wim Wenders, Palma d'oro come miglior film al Festival di Cannes 1984

Tra i tanti altri film girati titoli come Strada a doppia corsia, Cockfighter, 1997: fuga da New York e Repo Man, il recuperatore, Alien, Nick mano fredda, Alba rossa, Bella in rosa, Christine e Il miglio verde. Nel 2011 fu il nostro Paolo Sorrentino a dirigerlo in This Must Be the Place, sua prima e ad oggi ultima regia americana. Tra le serie tv girate 'Big Love' con Bill Paxton, dal 2006 al 2010.

Fonte: NyTimes

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail