Box Office Usa, inarrestabile e straordinario It - male Madre!

Madre! di Darren Aronofsky fa flop al box office Usa.

it-clown-professionisti-contro-il-nuovo-pennywise.jpg

Una tenuta eccezionale, soprattutto in ambito horror. It di Andres Muschietti, costato 35 milioni di dollari, ha nuovamente sbancato il box office americano, incassando altri 60 milioni in 72 ore. Calo accettabilissimo del 51.4% dopo l'esordio record di 7 giorni fa e totale monster arrivato ai 218,710,619 dollari. Si tratta del maggior incasso di sempre nel mese di settembre, con il muro dei 300 ormai certo di cadere e un totale worldwide arrivato ai 371 milioni di dollari. Inimmaginabile un risultato simile, fino ad un mese fa.

Sconfitti al debutto American Assassin, partito con 14.8 milioni, e soprattutto Madre! di Darren Aronofsky, costato 30 milioni e trainato da un pesantissimo cinemascore F, con bassissimo appeal da parte del pubblico. Appena 7.5 i milioni all'esordio per la pellicola con Jennifer Lawrence, uscita malconcia dalla Mostra del Cinema di Venezia ed ora anche dalle sale d'America. A quota 17 milioni troviamo Home Again, con The Hitman’s Bodyguard arrivato ai 71 e Wind River ai 29. 99.9 milioni in saccoccia per Annabelle: Creation (291 in tutto il mondo), seguito dai 18 di Leap!, dai 330 di Spider-Man: Homecoming (826 worldwide) e dai 185 di Dunkirk (508 in tutto il mondo). Uscito in 4 sale appena, Brad’s Status ha debuttato con 100.000 dollari.

Weekend a tre il prossimo grazie all'horror Friend Request, a The LEGO Ninjago Movie e a Kingsman 2. Chi farà fuori Pennywise?

  • shares
  • Mail