Box Office Usa, Kingsman 2 batte It: 39 milioni all'esordio

It continua a macinare incassi negli States, ma è Kingsman 2 a far sua la vetta.

kingsmanheader.jpg

Partenza lanciata al box office americano per Kingsman: il Cerchio d'Oro, costato 104 milioni di dollari e debuttante con 39 milioni in 72 ore (100 worldwide) e una media per sala di quasi 10.000 dollari. Battuto l'esordio del primo capitolo, nel 2014 partito con 36,206,331 dollari per poi chiudere a quota 128 milioni. Matthew Vaughn ha così detronizzato It, comunque strepitoso nella tenuta e in grado di rastrellare altri 30 milioni. Il titolo New Line, diventato il più alto incasso horror di sempre in America (inflazione esclusa), ha raggiunto i 266 milioni di dollari, con il sogno del muro dei 300 ormai alla portata e un totale worldwide che ha toccato quota 478 milioni. Ne è costati appena 35. Mostruoso.

Esordio in 3° posizione per The LEGO Ninjago Movie, partito con solo 21.4 milioni. Si tratta del peggior debutto del franchise, dopo i 69 milioni di The LEGO Movie e i 53 di The LEGO Batman Movie. Calo importante e 26 milioni in tasca per American Assassin, seguito dai 22 di Home Again e dai 13 del disastroso 'Madre!'. Malissimo al debutto l'horror Friend Request, costato 10 milioni, uscito in oltre 2500 sale ma incapace di andare oltre 2.4 milioni, con The Hitman’s Bodyguard arrivato ai 73 milioni e Wind River ai 31. Lanciato in 574 dopo le ottime critiche ricevute, Stronger con Jake Gyllenhaal è infine partito con 1.7 milioni di dollari, mentre dopo 12 settimane in Top10 Spideran: Homecoming ha abbandonato la chart con 332 milioni di dollari in cassa (874.4 worldwide).

Weekend a tre il prossimo grazie agli arrivi di Barry Seal - Una storia americana con Tom Cruise, del thriller Til Death Do Us Part e del remake di Linea Mortale.

  • shares
  • Mail