Box Office Usa, Auguri per la tua morte batte Blade Runner 2049

Horror in vetta al botteghino americano. Dopo IT è toccato ad Auguri per la tua morte.

Halloween si avvicina e il cinema horror, come vuole tradizione, torna a conquistare il trono del box office americano. Auguri per la tua morte, titolo Universal costato appena 5 milioni, ha subito fatto sua la vetta con 26.5 milioni incassati in 72 ore. Un successo garantito per lo studios, che ha così detronizzato Blade Runner 2049. Crollo pesante del 54% rispetto a 7 giorni fa e appena 15 milioni in 3 giorni per lo sci-fi Warner, arrivato ad un totale di 60.5 milioni di dollari. Un disastro, essendone costati 150. Qualsiasi ipotesi di sequel, lasciata vagamente sul piatto con il finale aperto, muore dinanzi agli incassi deludenti a stelle e strisce. Worldwide la pellicola ha toccato quota 110 milioni di dollari. Dovrebbe arrivare ai 300 per coprire i costi produttivi. Solo gli Oscar potrebbero rilanciarne le ambizioni future.

Esordio da 12.8 milioni per The Foreigner di Martin Campbell, che ne è costati 35, con It per la prima volta fuori dal podio dopo 6 settimane. Quarta piazza per la pellicola New Line/Warner, arrivata all’incredibile totale Usa di 315 milioni di dollari (622 wordlwide). Mai un horror aveva incassato tanto. A quota 40 milioni è arrivato Tom Cruise con Barry Seal, seguito dai 20.5 del non esaltante The Mountain Between Us, dai 90 di Kingsman 2 (268 in tutto il mondo), dai 51 di The LEGO Ninjago Movie, dai 15 di My Little Pony: The Movie, dagli 11 di Victoria & Abdul e dai 3 al debutto di Marshall, uscito in 821 copie. Malissimo Professor Marston & the Wonder Women, uscito in 1229 copie e incapace di andare oltre i 737,000 dollari, mentre Battle of the Sexes non ha fatto breccia, con 10 milioni in cassa e una Top10 presto abbandonata.

Weekend agguerrito il prossimo grazie agli arrivi di A Madea Halloween 2, ritorno di Tyler Perry dopo i 73,206,343 dollari incassati l’anno scorso; del noir The Snowman, del drama Same Kind of Different as Me, dell’action Only The Brave e del disaster movie Geostrom. Chi farà sua la vetta?