• Film

10 film horror per ragazzi da guardare per Halloween

Halloween si avvicina e Blogo vi propone 10 film horror per ragazzi da guardare per la “Notte delle streghe”.

 

Halloween si sta avvicinando velocemente, il che significa che da qui alla settimana del 31 ottobre vi proporremo qualche lista di film horror da visionare per celebrare la “Notte delle streghe”. Questo periodo è anche il momento dell’anno in cui anche i non particolarmente “avvezzi” al genere horror si lasciano coinvolgere in quello che è un vero e proprio mondo a parte composto da fan e cultori.

Oggi vogliamo rivolgerci ad un target di spettatori “in erba”, futuri cultori del genere horror, il che non vuol dire che per la nostra classifica abbiamo selezionato dei film prettamente per ragazzi, vedi La famiglia Addams, Hocus Pocus, Paranorman piuttosto che una selezione di film di Tim Burton, ma una serie di titoli con cui il sottoscritto è cresciuto e che hanno posto le basi per una grande passione personale per il genere.

Quindi a seguire trovate 10 film caldamente consigliati per “svezzare” futuri patiti del genere horror e anche per quegli adolescenti degli anni ’80 che hanno voglia di una maratona di film all’insegna del nostalgico andante. Prima di lasciarvi alla lettura segnaliamo, per chi se lo stesse chiedendo, che nella classifica non è stato volutamente inserito il classico “Gremlins” poiché trattasi di un film a sfondo natalizio.

 

 

Non aprite quel cancello (1987)

 

Alcuni bambini rimasti soli a casa per il fine settimana si ritrovano ad aprire accidentalmente un accesso infernale, e a scatenare un’orda di demonietti animati in un mix di live-action e stop-motion. Non aprite quel cancello aka The Gate è uno dei miei personali cult adolescenziali che rispolvero sempre volentieri. Il cast include un giovanissimo Stephen Dorff al suo debutto cinematografico, mentre il titolo italiano del film ammicca al classico Non aprite quella porta (vedi anche “Non aprite quell’armadio” aka “Moster in the Closet”).

 

 

Scuola di mostri (1987)

 

Un sentito omaggio ai classici mostri Universal e una sorta di versione horror dell’evergreen I Goonies. In una cittadina americana un club di fan dei mostri (vedi il “Club dei perdenti” del romanzo “IT” di Stephen King) si ritrovano a fronteggiare una squadra di veri mostri capitanati nientemeno che dal Conte Dracula in persona. Spassosa parodia horror alla Scooby-Doo capace di omaggiare i film di mostri senza ridicolizzarli. Alla regia il Fred Dekker di Dimensione terrore e Robocop 3.

 

 

Ragazzi perduti (1987)

10-film-horror-per-ragazzi-da-guardare-per-halloween-1.jpg

 

Ragazzi perduti aka Lost Boys  è uno dei vampire-movies più divertenti di sempre, con il regista Joel Schumacher che imbrocca il giusto mix di horror, commedia e film per ragazzi girando quello che per molti, sottoscritto incluso, è un piccolo classico degli anni ’80. Nel cast un giovane Kiefer Sutherland “zannuto” e ci sono anche Corey Feldman e Jamison Newlander alias i fratelli Ranocchi esperti di fumetti e vampiri.

 

 

Qualcosa di sinistro sta per accadere (1983)

 

Qualcosa di sinistro sta per accadere è un titolo essenziale in una lista di horror per ragazzi da visionare ad Halloween. Prodotto nel 1983 da Walt Disney Pictures e tratto dal romanzo dello scrittore Ray Bradbury “Il popolo dell’autunno”, il film segue due ragazzini che in prossimità di Halloween visitano una fiera itinerante guidata dal misterioso e minaccioso Mr. Dark (Jonathan Pryce). Nonostante sia un produzione Disney, il film è piuttosto cupo e inquietante. Strizzando l’occhio al mito di Faust, questo sinistro luna-park offrirà ciò che il tuo cuore desidera in cambio della tua anima (vedi “Cose preziose” di Stephen King). L’intervento della Disney in fase di post-produzione (una costosa fase di sei mesi con importanti modifiche apportate al film) ha fatto in modo che la pellicola alla fine non risulti troppo “intensa” per un pubblico di ragazzini.

 

 

Invaders (1986)

10-film-horror-per-ragazzi-da-guardare-per-halloween-2.jpg

 

Invaders aka Invaders from Mars è un remake del classico fantascientifico Gli invasori spaziali del 1953. Il film racconta di un ragazzino che si ritrova nel bel mezzo di una silenziosa invasione aliena in stile L’invasione degli ultracorpi. Scritto da Dan O’Bannon (Alien), il film è diretto da Tobe Hooper (Non aprite quella porta) il cui tocco “horror” si esplica nelle grottesche creature marziane create da Stan Winston e John Dykstra, tra le più “brutte” mai viste su schermo.

 

 

Scarlatti – Il thriller (1988)

 

In una lista di film horror per Halloween che si rispetti, poteva mancare una storia di fantasmi? Certo che no e quindi andiamo a proporvi Scarlatti – Il thriller aka Lady in White. Ispirato alla leggenda della “Dama bianca”, tormentato spirito foriero di lutti e tragedie (in maniera analoga alla banshee), il film inizia a ridosso di Halloween del 1962 con un ragazzino di nove anni di nome Frankie (Lukas Haas) che viene rinchiuso in un ripostiglio della scuola da alcuni bulli, in quello spazio buio e angusto Frankie vede il fantasma di una bambina assassinata anni prima. Scarlatti – Il thriller è un film che regala brividi ben contenuti senza mai strafare e restando sempre nell’ambito del “film per tutti”.

 

 

Critters, gli extraroditori (1986)

10-film-horror-per-ragazzi-da-guardare-per-halloween-5.jpg

 

Sorprendentemente contenuto nella parte prettamente “gore”, Critters è una spassosa parodia tra horror e fantascienza che anche un tredicenne potrebbe guardare tranquillamente. Quando i pericolosi e voraci Critters scappano dalla loro prigione spaziale e approdano sulla Terra, un paio di cacciatori di taglie alieni sulle loro tracce assumono sembianze umane e si preparano ad una epica disinfestazione di massa. Effetti pratici squisitamente anni ’80 combinati con un umorismo nerissimo fanno di Critters un piccolo cult. In ruoli di supporto appaiono una giovane Lin Shaye, la medium Elise Rainier della serie horror Insidious, il Billy Zane di Titanic e la Dee Wallace di Le colline hanno gli occhi, L’ululato, E.T. l’extra-terrestre e Cujo. Il primo film dei Critters ha generato tre sequel.

 

 

Non aprite quell’armadio (1987)

 

Parodia tra horror e fantascienza, Non aprite quell’armadio aka Monster in the Closet racconta di un ragazzino alle prese con una serie di delitti opera di un mostro che attende in agguato negli armadi delle case di una piccola cittadina americana. Il ragazzino, un genietto nerd soprannominato “Il Professore”, cercherà di fermare il mostro con l’aiuto di uno scienziato, una giornalista, lo sceriffo della città e una professoressa. Il cast include il compianto Paul Walker della serie Fast & Furious nei panni del ragazzino nerd, la Stacy Ferguson voce dei The Black Eyed Peas in quelli di Lucy e l’imponente Kevin Peter Hall in quelli del mostro nell’armadio, se il nome vi è familiare è perchè c’era lui celato nei costumi di scena del Predator nell’omonimo cult del 1987 e del Bigfoot nella commedia Bigfoot e i suoi amici.

 

 

The Willies (1990)

10-film-horror-per-ragazzi-da-guardare-per-halloween-3.jpg

 

Per quanto riguarda le antologie horror, un naturale passaggio da Piccoli Brividi a Creepshow potrebbe essere The Willies, film a episodi del 1990 unica incurisone nella regia dall’attore Brian Peck (meglio conosciuto per il ruolo di Scuz in “Il ritorno dei morti viventi”). Il film si apre con un prologo che vede tre ragazzini, due fratelli e il loro cuginetto, riuniti intorno ad un falò che decidono di raccontarsi storie spaventose. L’antologia di Peck non ha paura di strizzare l’occhio al politicamente scorretto con cani che esplodono nel microonde, mostri che si nascondono nel bagno e ratti nel pollo fritto. The Willies è un perfetto mix di horror e commedia che sghignazza malignamente con i ragazzini senza dimenticare di strizzare l’occhio agli adulti. Nel cast figura Sean Astin (I Goonies, Il signore degli anelli) che interpreta uno dei narratori del film.

 

 

Chi ha paura delle streghe? (1990)

 

Concludiamo inevitabilmente con un film sulle streghe, non per niente Halloween è conosciuta anche come la “Notte delle streghe”. Cercando un film sulla stregoneria che non fosse troppo blando o viceversa troppo forte per un ragazzino, siamo incappati in Chi ha paura delle streghe? aka The Witches, un dark fantasy-horror tratto dal romanzo per ragazzi “Le streghe” di Roald Dahl, l’autore di classici come “La fabbrica di cioccolato” e “Il GGG”. Il film prodotto da Jim Henson che ci ha regalato gioiellini fantasy come Dark Crystal e Labyrinth è diretto dal Nicolas Roeg di Venezia… un dicembre rosso shocking. In Norvegia un ragazzino scopre in un albergo una riunione di malvagie streghe mangia-bambini. Nel cast Anjelica Huston nei panni della Strega Suprema “Eva”. Da applauso il grottesco make-up delle streghe ad opera di John Stephenson. Roald Dahl originariamente voleva Cher per il ruolo della Strega Suprema, ma l’attrice non era disponibile. Geneviève Bujold, Sigourney Weaver e Liza Minnelli sono state considerate per il ruolo prima del casting di Anjelica Huston.