Box Office Usa, Saw: Legacy conquista la vetta – Suburbicon fa flop

Jigsaw è tornato con un esordio in prima posizione.

Dopo 7 anni d’assenza Jigsaw è tornato a far suo il botteghino americano. Saw: Legacy, ottavo capitolo del franchise horror, ha esordito con 16.5 milioni di dollari al box office Usa, dopo esserne costati 10. Si tratta della 2° peggior partenza per un capitolo del franchise dopo i 14 milioni di Saw VI, uscito nel 2009. Il titolo Lionsgate ha così spodestato Boo 2! A Madea Halloween di Tyler Perry, scivolato in 2° posizione con 35 milioni totali in tasca, seguito dai 23 del disastroso Geostorm, costatone 120. Ad un passo dai 50 milioni è arrivato Auguri per la tua morte, che ne è costati meno di 5, con Blade Runner 2049 a quota 81 milioni dopo esserne costati 150. Worldwide la pellicola Sony ha raggiunto i 223,385,785 dollari totali, con perdite, ad oggi, di circa 50 milioni.

Uscito in poco più di 2000 sale e costato 20 milioni di dollari, ha esordito con appena 3.7 milioni il drama Universal Thank You for Your Service, con Miles Teller mattatore, seguito dai 12 di Only The Brave, dai 29 di The Foreigner e dai 2.8 di Suburbicon. Visto all’ultima Mostra del Cinema di Venezia, il nuovo film da regista di George Clooney non è andato oltre i 1,369 dollari a copia. Un disastro. Chiusura di Top10 con i 323,730,202 dollari di It, costatone 35 e arrivato ai 666 milioni di dollari in tutto il mondo. Tra i principali trionfi del 2017. Palma d’Oro a Cannes e con solo due sale a disposizione, The Square ha infine debuttato con ben 76,000 dollari.

Weekend di coppia il prossimo grazie alle uscite di Bad Moms 2 – Mamme molto più cattive, chiamato a far meglio dei 23,817,340 dollari al debutto del primo capitolo, e soprattutto di Thor: Ragnarok, pronto a sfidare gli 86 milioni di dollari all’esordio di Thor: The Dark World e i 66 del primo Thor.

I Video di Cineblog