Il giocatore invisibile: trailer e poster del film di Stefano Alpini

Il giocatore invisibile: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul film drammatico di Stefano Alpini nei cinema italiani dal 7 dicembre 2017.

 

Il 7 dicembre debutta nei cinema Il giocatore invisibile, dramma diretto da Stefano Alpini, tratto dall’omonimo romanzo di Giuseppe Pontiggia e interpretato da Luca Lionello, Sergio Albelli, Guenda Goria e Francesco Turbanti.

Il film racconta i retroscena di un ambiente accademico: gelosie, rivalità, nepotismo, concorsi truccati...

 

La trama ufficiale:

Un professore universitario, Stefano Nari, docente di letteratura comparata, sta rientrando in Facoltà dopo un incontro amoroso con una studentessa (Olivia). Lo attende una sgradevole sorpresa: il suo assistente (Lorenzo), gli mostra una lettera pubblicata sull’ultimo numero della rivista Ateneo. Un anonimo lo accusa di esser incorso in un clamoroso errore in un suo articolo dedicato “all’elogio del tradimento”: citando come esempio positivo di “tradimento” il film di Jean Luc Godard, Il disprezzo, tratto dall’omonimo romanzo di Alberto Moravia, il Prof. Nari dimentica che il film, nella sua versione italiana, è stato a sua volta “tradito” malamente dal produttore che ne ha modificato le musiche e tagliato alcune scene significative. Una banale dimenticanza per una persona “normale”, non per un docente universitario affermato, rispettato, invidiato per la sua carriera, e temuto per il suo potere accademico. Da questo momento il Prof. Nari è assalito da dubbi e sospetti: chi lo odia a tal punto da volerlo colpire così subdolamente?

 

Il cast è completato da Ludovica Bizzaglia, Lorenzo Alessandri, Luciana Cipriani
con l’amichevole partecipazione di Davide Riondino e Paolo Benvenuti.

 

CURIOSITA'


  • Nel 1985 è già stato realizzato un film tratto dal romanzo “Il giocatore invisibile”, per la regia di Sergio Genni, trasmesso poi in tre puntate dalla televisione svizzera. Nel cast troviamo tra gli altri: Erland Josephson, Catherine Spaak, Adolfo Celi, Roberto Erlitzka, Milena Vukotic e una giovanissima Elena Sofia Ricci. Giuseppe Pontiggia lavorò in prima persona alla sceneggiatura di questo progetto.

  • Altro film ispirato alle opere di Pontiggia è “Facciamo Paradiso” di Mario Monicelli (1995), tratto da “Una goccia dell’oceano divino”, una delle “Vite di uomini non illustri”, antologia di biografie immaginarie pubblicata nel 1993. Nel 2004 arriva anche il postumo “Le chiavi di casa” di Gianni Amelio, ispirato al romanzo “Nati due volete”.

  • Il giocatore invisibile è stato girato interamente a Pisa e buona parte dell’ambientazione universitaria è stata realizzata all’interno della Scuola Normale Superiore e della Scuola Sant’Anna, due scuole di eccellenza universitaria molto prestigiose.

  • Nel film appare il regista Jean Luc Godard.

 

INFO PROGRAMMAZIONE

 

 

il-giocatore-invisibile-trailer-e-poster-del-film-di-stefano-alpini.jpg

 

 

  • shares
  • Mail