Star Wars 9: Mark Hamill sul recasting di Leia, "Carrie è insostituibile"

Una nuova Principessa Leia in Star Wars 9? Mark Hamill risponde ai rumor su un potenziale rimpiazzo per Carrie Fisher.

star-wars-9-mark-hamill-sul-recasting-di-leia-carrie-e-insostituibile.jpg

Da fan di lunga data della saga di Star Wars e irriducibile nostalgico degli anni '80, il solo sentir parlare di una petizione per rimpiazzare la Principessa Leia di Carrie Fisher mi ha fatto letteralmente accapponare la pelle. Il problema non è certo la grande Meryl Streep, attrice dal talento monumentale, ma la mancanza di rispetto verso un'attrice che ha incarnato un personaggio, un'icona e un'epoca, ma dopo aver visto Jar Jar Binks, una trilogia prequel più videogame che film, e lo scempio perpetrato sistematicamente con reboot di classici senza tempo, vedi l'imbarazzante e sguaiato Ghostbusters al femminile, a questo punto ci si può attendere qualunque cosa, poiché non c'è più nulla di intoccabile a livello di fandom e di immaginario.

A Mark Hamill alias Luke Skywalker durante una nuova intervista per promuovere l'uscita in home video di Star Wars: Gli Ultimi Jedi, è stato chiesto della possibilità di lanciare un'altra attrice per riportare Leia in Star Wars 9.

Prima di tutto, non so quali fossero i piani specifici per quel personaggio, ma proprio come Han Solo era più prominente nel 7, Luke era più prominente nell'8, abbiamo ipotizzato che Leia sarebbe stata più prominente nel 9, in particolare rispetto alla dinamica di avere Kylo Ren come suo figlio...penso che sarebbe un recasting duro, solo perché è così indelebilmente legata a quel personaggio. Hanno già escluso l'idea di un'interpretazione generata al computer come hanno fatto con Peter Cushing, quindi, caspita se deve essere un problema...ma non un problema insormontabile, ma so che la sceneggiatura era stata sviluppata abbastanza quando l'abbiamo persa, e dovevano tornare al punto di partenza, ma è insostituibile, almeno per quanto mi riguarda.

L'icona di Star Wars ha centrato il problema sul ruolo di Han Solo in "Il risveglio della Forza" e sull'importanza di Luke Skywalker in "Gli Ultimi Jedi", prima che entrambi i personaggi uscissero di scena. Ci sono state voci dopo la scomparsa di Carrie Fisher a dicembre 2016, che c'erano scene girate e non utilizzate che includevano uno scontro di Leia con suo figlio, Kylo Ren (Adam Driver), ma quelle voci non sono mai state confermate. Hamill ha anche risposto ad una domanda sulla possibilità di diventare un "Fantasma di Forza" in Star Wars 9.

Sai dovrei giostrarla al meglio perché ho avuto l'ingresso più incredibile della mia carriera nel 7, ho avuto questa incredibile uscita nell'8, quindi non ho avuto un inizio, un intermezzo e una fine, ho avuto un inizio e una fine, ma in un certo modo sento di aver completato un percorso. Qualunque cosa decidano, sai, se è minima o inesistente sono comunque soddifatto con il 9. Ma tutto dipende da Chris Terrio e JJ Abrams, che lo stanno scrivendo proprio adesso.

Mark Hamill ha anche aggiunto che mentre continuano il loro lavoro sulla sceneggiatura, né Chris Terrio né J.J. Abrams hanno dato indicazioni o indizi sul fatto che Luke Skywalker potrebbe apparire o meno in Star Wars 9. Ci sono state segnalazioni che le riprese inizieranno il prossimo luglio, quindi è possibile che la sceneggiatura sia completa o in via di completamento, in quanto la data di inizio della produzione si avvicina. Disney e Lucasfilm hanno fissato una data di uscita di Star Wars 9, che concluderà questa nuova trilogia, al 20 dicembre 2019.

 

 

 

Fonte: Collider

 

 

  • shares
  • Mail