Black Panther sfonda il muro dei 700 milioni di dollari negli Usa - 3° film di sempre a riuscirci

Marve Disney da record, in questo incredibile 2018.

black-panther-nuovo-trailler-italiano-e-locandina-2.jpg

170 giorni per compiere un'impresa. Black Panther ha ufficialmente abbattuto il muro dei 700 milioni di dollari incassati negli Stati Uniti d'America. Solo due film, prima di lui, c'erano riusciti, ovvero Avatar, a lungo primatista con i suoi 749,766,139 dollari, e Star Wars: Il Risveglio della Forza, forse irragiungibile con i suoi 936,662,225 dollari.

Dietro Black Panther, apparentemente vicino, Avengers: Infinity War, con 677,888,833 dollari. In casa Disney/Marvel si brinda ancora, dopo il boom di questo incredibile 2018. Worldwide, infatti, la pellicola di Ryan Coogler ha raggiunto i 1,346,659,277 dollari totali, mentre quella diretta dai fratelli Russo addirittura i 2,044,884,992 dollari. Tutto questo senza dimenticare i 403,328,314 dollari fino ad oggi incassati da Ant-Man and the Wasp.

Uscito in patria il 16 febbraio scorso, Black Panther esordì con ben 202,003,951 dollari in 3 giorni, rimanendo in testa al botteghino americano per 5 weekend consecutivi. Negli Usa, tra i film Marvel, nessuno ha fatto meglio di lui.

Incassi Usa

la Top10

1 Star Wars: The Force Awakens - $936,662,225
2 Avatar - $760,507,625
3 Black Panther - $700 milioni di dollari
4 Avengers: Infinity War - $677,888,833
5 Titanic - $659,363,944
6 Jurassic World - $652,270,625
7 Marvel's The Avengers - $623,357,910
8 Star Wars: The Last Jedi - $620,181,382
9 Incredibles 2 - $579,577,290
10 The Dark Knight - $534,858,444

  • shares
  • Mail