Il Colpevole: trailer italiano del thriller "The Guilty" di Gustav Moller

Il colpevole: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul film thriller di Gustav Moller nei cinema italiani dal 7 marzo 2019.

[Per visionare il trailer clicca sull'immagine in alto]

 

Arriva nei cinema italiani il 7 marzo, con Movies Inspired, l'acclamato thriller danese Il Colpevole del regista Gustav Moller, che è stato annunciato avrà presto un remake americano con protagonista Jake Gyllenhaal.

Asger Holm (Jakob Cedergren) è un agente di polizia che si è messo nei guai e per questo è stato confinato a rispondere al numero d'emergenza insieme a più anziani colleghi. Vive questo lavoro con insofferenza e agitazione, anche perché l'indomani lo aspetta il processo che deciderà della sua carriera. Quando riceve la telefonata disperata di una donna che dice di essere stata rapita, Asger decide di mettersi in gioco e fare il possibile, fino a scavalcare le regole, per non tralasciare alcuna possibilità. Il suo desiderio di redenzione si incaglia però in un caso che è molto più complesso di quello che sembra e le sue buone intenzioni rischiano di avere effetti controproducenti per sé e per gli altri.

Il regista ha citato come fonti d'ispirazione per il film il podcast "Serial, il film Quel pomeriggio di un giorno da cani e una vera chiamata al 911 di 20 minuti pubblicata su YouTube in cui una donna era in grado di parlare in codice al centralinista per le emergenze.

 

 

 

The Guilty: trailer e poster del thriller di Gustav Moller


 

Disponibili trailer e poster di The Guilty, il thriller danese che ha entusiasmato la critica. Il successo è stato così travolgente che il regista Gustav Moller ha già ricevuto diverse offerte da produttori americani per fare un remake inglese del suo film, offerte che il regista ha sul momento gentilmente declinato.

"The Guilty" è stato proiettato al Sundance Film Festival di quest'anno, dove ha vinto il premio del pubblico nella sezione "World Dramatic Competition", per poi ottenere ulteriori consensi durante le priezioni in tutto il circuito dei festival. Il film si svolge interamente all'interno di un centralino per le chiamate d'emergenza.

"The Guilty" si svolge in un centralino per le chiamate d'emergenza in Danimarca dove troviamo l'agente di polizia Asger Holm (Jakob Cedergren) retrocesso al lavoro di scrivania. L'agente si aspetta un'altra giornata di routine come centralinista per le chiamate d'emergenza, ma tutto cambia quando risponde ad una telefonata del 911 in cui una una donna in preda al panico viene rapita, chiamata che poi si disconnette bruscamente. Asger, confinato alla stazione di polizia, è costretto ad usare gli altri come occhi e orecchie, mentre la gravità del crimine diventa lentamente più chiara. La ricerca per trovare la donna scomparsa e il suo assalitore richiederà ogni minima parte della sua intuizione e abilità, con il tempo che scorre veloce e i suoi demoni personali che cospirano contro di lui.

"The Guilty" è un thriller innovativo e inesorabile che si dipana in un crescendo di tensione mentre i colpi di scena si accumulano e segreti vengono svelati. La trama del film ricorda quella del thriller "The Call" con Halle Barry, ma il regista Gustav Moller ha citato come fonti d'ispirazione il podcast "Serial" e una vera chiamata al 911 di 20 minuti pubblicata su YouTube in cui una donna era in grado di parlare in codice al centralinista per le emergenze. Per quanto riguarda l'ispirazione da altri film, Moller ha citato Quel pomeriggio di un giorno da cani di Sidney Lumet come modello di riferimento.

"The Guilty" è stato realizzato con un budget ai minimi termini, poco più di 570.000$, e il regista Gustav Moller ha raccontato che la sua intenzione era di realizzare un crime-thriller da manuale, completo di stereotipi del genere e una storia abbastanza semplice da coinvolgere le persone fin dalle prime battute.

 

the-guilty-trailer-e-poster-del-thriller-di-gustav-moller.jpg

 

 

Fonte: FirstShowing

 

 

 

  • shares
  • Mail