Ant-Man 2: il regista Peyton Reed conferma una teoria su Avengers 4

Il regista di "Ant Man and the Wasp" conferma una teoria su "Avengers 4".

ant-man-2-il-regista-peyton-reed-conferma-una-teoria-su-avengers-4.jpg

Ant-Man e The Wasp ha debuttato nei cinema italiano e il regista Peyton Reed ha trovato un po' di tempo per rispondere ad alcune domande sul sequel e su come si collega all'atteso Avengers 4. Alcune delle teorie legate ad "Avengers 4" hanno coinvolto i viaggi nel tempo e sembra che Reed abbia in qualche modo confermato queste teorie.

Alla fine di "Ant-Man and the Wasp", il personaggio di Michelle Pfeiffer, Janet van Dyne, avverte lo Scott Lang di Paul Rudd di cercare i vortici temporali prima che entri nel Regno quantico. Alla domanda sulla possibilità che Lang viaggi nel tempo in "Avengers 4", Peyton Reed dice che potrebbe accadere. Nello specifico al regista è stato chiesto della possibiltà di vedere Ant-Man in passate scene degli Avengers a seguito di viaggi nel tempo.

Basandomi sulla scienza che abbiamo creato nel primo film e in questo, non escluderò la possibilità, perché, ancora una volta, abbiamo a che fare con vortici temporali. Potrebbe accadere".

Peyton Reed ha anche rivelato che il Regno quantico è "sicuramente una priorità" per i prossimi progetti dell'Universo Cinematografico Marvel. Reed non ha aggiunto altro sull'argomento, sottolineando che doveva stare attento ai "cecchini della Marvel". Sembra ormai assodato che il Regno Quantico sarà un fattore importante nel film Captain Marvel di Brie Larson, che arriverà nei cinema poco prima di "Avengers 4".

Le immagini trapelate dal set di "Avengers 4" hanno mostrato Scott Lang con gli Avengers durante la Battaglia di New York. Lang non era presente nel primo film degli Avengers, quindi è stato necessario utilizzare qualche tipo di escamotage. Molti pensavano che Lang condividesse la sua conoscenza del Regno Quantico e la tecnologia di Hank Pym per aiutare nella battaglia contro Thanos, ma il finale di "Ant-Man and the Wasp" ha smontato quella teoria. Ora sembra che Lang possa imparare ad utilizzare i vortici temporali su cui Janet van Dyne lo ha messo in guardia.

Certamente sembra che i vortici temporali nel Regno quantico giocheranno un ruolo importante nel fare da ponte tra "Ant-Man and the Wasp" e "Captain Marvel" in "Avengers 4". Nulla è stato confermato ufficialmente, ma Peyton Reed ha suggerito che i viaggi nel tempo giocheranno un ruolo chiave nei film in uscita e che ci potrebbe esserre una correlazione tra le dimensioni del Multiverso e i vortici temporali.

 

 

Fonte: Huffington Post U.K.

 

 

 

  • shares
  • Mail