Box Office Usa, The Nun boom con 53.5 milioni al debutto

The Nun batte Crazy Rich Asians e fa suo il miglior esordio di un capitolo dell'universo 'L'Evocazione'.

L'Universo Conjuring è tornato a colpire. The Nun, 2° spin-off della saga ideata da James Wan, ha letteralmente sbancato al debutto, con 53.5 milioni di dollari incassati in 72 ore dopo esserne costati appena 22. Si tratta della miglior partenza per un film del franchise. Superati i 42 milioni del primo l'Evocazione, così come i 37 del primo Annabelle. Worldwide, l'horror ha già raggiunto i 131,000,000 dollari. Una partenza folgorante.

Detronizzato dopo tre settimane da urlo il fenomeno Crazy Rich Asians, arrivato ai 136 milioni di dollari, con la Warner in festa grazie ai 131 incassati da Shark - il Primo Squalo (491,972,774 worldwide). Un mese e mezzo di assoluto dominio per lo studios. Peppermint ha invece esordito con 13.2 milioni, mentre Searching ha raggiunto i 14, Mission: Impossible – Fallout i 212 (726,616,767 in tutto il mondo) e Ritorno al Bosco dei 100 Acri i 92. Chiusura di chart con i 14 milioni di Operation Finale, i 32 di Alpha e i 43 di BlacKkKlansman.

Altro fine variegato combattuto il prossimo grazie alle uscite del nuovo Predator, di A Simple Favor, Unbroken: Path to Redemption e White Boy Rick.

  • shares
  • Mail