IT 2: lo sceneggiatore Gary Dauberman parla del finale del film

Lo sceneggiatore Gary Dauberman annuncia un finale "straziante" per il sequel "IT 2".

Il sequel IT 2, attualmente in fase di riprese con al timone Andres Muschietti, riporterà Pennywise il clown danzante a Derry e mostrerà una versione adulta del "Club dei Perdenti". Il primo film si è preso alcune libertà con il materiale originale di Stephen King e si ipotizza che il sequel seguirà l'esempio, il che potrebbe essere ciò a cui si riferisce lo sceneggiatore Gary Dauberman in alcuni suoi recenti commenti sul finale del film.

In una recente intervista con il sito Slash Film per promuovere l'horror  The Nun, allo sceneggiatore Gary Dauberman è stata chiesta anche qualche anticipazione su "IT 2". Ovviamente Dauberman non ha potuto rivelare molto, ma quello che ha detto è piuttosto intrigante. Allo sceneggiatore è stato chiesto se il sequel culminasse con la fine del libro, Dauberman non ha potuto rispondere direttamente, ma detto che il finale "soddisferà il pubblico e forse spezzerà un po' il loro cuore". Ha anche affermato che la storia di "IT 2" è una "storia completa".

Riguardo al finale della miniserie televisiva anni '90, molti non avranno ancora metabolizzato la scelta di mostrare "IT" come un improbabile gigantesco ragno di gomma e quindi quel che ci si attende da questo sequel è che trovi una giusta via di mezzo tra il finale visionario del libro e qualcosa che possa essere metabolizzato dagli spettatori, e secondo noi questa sarà la prova più ardua che Muschietti e Dauberman dovranno affrontare.

Le parole di Dauberman nell'intervista potrebbero anche rivelare che lui e Andres Muschietti potrebbero aver preso la decisione di mostrare la morte inattesa di un membro del "Club dei Perdenti", una morte non prevista che potrebbe spiazzare e potenzialmente irritare i fan del libro. ALLERTA SPOILER! È già noto che Stan si toglie la vita all'inizio del film, come è stato rivelato al Comic-Con in una scena che segue fedelmente gli eventi del libro. E poi c'è Eddie, che viene ferito a morte durante la battaglia nelle fogne, che si svolge sia nel libro che nella miniserie tv. Affrontare uno dei romanzi più iconici di King non è compito facile, quindi qualsiasi drastico cambiamento potrebbe creare inevitabilmente qualche mal di pancia nei fan di lunga data del libro.

Gary Dauberman ha rivelato che durante la scrittura della sceneggiatura di "IT 2" si è rivelata una vera sfida introdurre le versioni adulte del "Club dei Perdenti" 27 anni dopo il primo capitolo. Dauberman ha dovuto trovare un modo per reintrodurre i personaggi che il pubblico amava come bambini e quindi aggiungere l'elemento "ecco dove siamo finiti". Per Dauberman è stata una divertente sfida riunire il gruppo ora che sono tutti sparsi per il paese e aggiunge che è eccitante vedere dove ognuno dei personaggi si trova nell'età adulta, dopo aver sconfitto Pennywise nel primo film.

In un'altra intervista con il sito CinemaBlend, Dauberman ha confermato che in "IT 2" vedremo il “rito di Chüd“, un rituale mistico che viene messo in atto dal "Club dei Perdenti" sotto la guida di un'entità mistica, una battaglia tra volontà che ha il fine di sconfiggere definitivamente il mostro.

Il rito di Chüd è impegnativo, ma è una componente così importante per il libro che dovevamo affrontarlo. Quella roba è difficile da bilanciare, ma dato che io, Andres e Barbara [Muschietti] abbiamo già lavorato insieme prima, mentre scrivevo quelle pagine ero tranquillo e adeguatamente supportato. È un processo organico, è come modellare la pietra, è cercare di trovare la maniera più concentrata e accessibile per portare sullo schermo uno dei momenti più metafisici del romanzo.

 

Jessica Chastain che in "IT 2" interpreta la versione adulta di Beverly di recente ha concluso le riprese di tutte le sue scene. Ora che Chastain ha finito, si ritiene che il resto del cast porterà a termine il lavoro nelle prossime settimane, il che significa che il sequel arriverà nelle sale nei tempi previsti. Muschietti durante la partecipazione all'ultimo Comic-Con ha avvertito che il sequel sarà incredibilmente spaventoso e ha consigliato agli spettatori di munirsi di pannolini quando il film arriverà nelle sale il  6 settembre 2019.

 

 

Fonte: Slash Film / Cinemablend

 

 

 

  • shares
  • Mail