Ma chi c’è dietro il Grendel di Beowulf? Crispin Glover

Tralasciando il giudizio critico su La leggenda di Beowulf, sulla tecnica usata per crearlo e per dar corpo a tutti i personaggi… ma non vi siete chiesti chi si muoveva sotto quell’essere schifoso di Grendel? Crispin Glover.Chi? Crispin Glover aveva già lavorato con Robert Zemeckis, era infatti George McFly in Ritorno al Futuro, sì il

di carla



Tralasciando il giudizio critico su La leggenda di Beowulf, sulla tecnica usata per crearlo e per dar corpo a tutti i personaggi… ma non vi siete chiesti chi si muoveva sotto quell’essere schifoso di Grendel? Crispin Glover.

Chi? Crispin Glover aveva già lavorato con Robert Zemeckis, era infatti George McFly in Ritorno al Futuro, sì il padre di Marty McFly (Michael J. Fox), quell’individuo imbranato che riesce a conquistare la sua bella (la mamma di Marty) con la celebre frase “Ehi tu porco levale le mani di dosso”.

Ha lavorato poi in Una bionda sotto scorta (Chasers 1994) di Dennis Hopper con Tom Berenger ed in Delitto e castigo (Crime and Punishment 2002) di Menahem Golan con Vanessa Redgrave e John Hurt, nell’horror Wizard of Gore, ma forse ve lo ricorderete in Willard Il Paranoico (Willard 2003) di Glen Morgan dove interpretava proprio l’alienato protagonista.

Ecco, ora cercherò di recuperare proprio questo film che non sono riuscita a vedere al cinema, per tutti noi quindi vi inserisco il trailer di Willard.

Trailer: