Bond 25, Cary Fukunaga alla regia - è ufficiale: in sala il 14 febbraio 2020

Bond 25 slitta al 2020 ma trova un regista. Cary Fukunaga.

Perso Danny Boyle, che ha sbattuto la porta per 'divergenze creative' con i produttori, Bond 25 ha appena trovato il suo nuovo regista: Cary Fukunaga, 41enne pluripremiato regista della prima acclamata stagione di True Detective, con cui si è aggiudicato il Premio Emmy come miglior regista, il Writers Guild of America Awards e la candidatura al Directors Guild of America Awards, e a breve di nuovo 'in onda' grazie a Maniac, serie Netflix trainata da Jonah Hill ed Emma Stone.

Regista di Sin Nombre, Jane Eyre e Beasts of No Nation, Bond 25 sarà il quarto film della sua carriera. Il più impegnativo.

'Michael G. Wilson, Barbara Broccoli e Daniel Craig hanno annunciato oggi che Bond 25 inizierà le riprese ai Pinewood Studios il 4 marzo 2019 con al timone il regista Cary Joji Fukunaga e il 14 febbraio 2020 come data d'uscita'.

Questo il primo cinguettio pubblicato dall'account ufficiale di 007, seguito dalle prime parole di Michael G. Wilson e Barbara Broccoli.

"Siamo felici di lavorare con Cary. La sua versatilità e la sua innovazione lo rendono un'eccellente scelta per la nostra prossima avventura di James Bond".

E' quindi inevitabilmente saltata la release del 25 ottobre 2019, da tempo annunciata e ovviamente naufragata dinanzi all'improvviso addio di Boyle. Ma Bond 25 ha trovato un padre.



  • shares
  • Mail