Torino Film Festival: i vincitori, Garage sbaraglia tutti

Il Torino Film Festival ha chiuso i battenti ed ha proclamato i suoi vincitori del 2007. Garage di Lenny Abrahamson si è aggiudicato il primo come miglior lungometraggio di questa 25 esima edizione. Il film racconta la storia di Josie, che gestisce una stazione di servizio e che diventa amico di un liceale. Ma vediamo

di carla

Garage Lenny Abrahamson

Il Torino Film Festival ha chiuso i battenti ed ha proclamato i suoi vincitori del 2007. Garage di Lenny Abrahamson si è aggiudicato il primo come miglior lungometraggio di questa 25 esima edizione.

Il film racconta la storia di Josie, che gestisce una stazione di servizio e che diventa amico di un liceale.

Ma vediamo tutti gli altri premiati:
– Premio speciale della giuria: The elephant and the sea di Woo Ming Jin
– Miglior attrice: Joan Chen per The home song stories di Tony Ayres
– Miglior attore: Kim Kang-Woo per Gyeongui seon / The railroad di Park Heung-sik.

– Miglior documentario: La Naciòn Mapuce di Fausta Quattrini (Svizzera/Italia/Argentina, 2007)
– Premio speciale della Giuria: L’esame di Xhodi di Gianluca e Massimiliano De Serio (Italia, 2007)
– Menzione speciale: Biùtiful Cauntri di Esmeralda Calabria, Giuseppe Ruggiero e Andrea D’Ambrosio (Italia, 2007)
– Miglior cortometraggio: Giganti di Fabio Mollo
– Premio speciale della giuria premio Kodak: Primogenito Complesso di Lavinia Chianello e Tomàs Creus (Italia/Brasile, 2007)
– Menzione speciale: Il resto di una storia di Antonio Prata
– Premio miglior cortometraggio Spazio Torino: Il lavoro di Lorenzo De Nicola
– Premio Cipputi 2007: In fabbrica di Francesca Comencini

Ultime notizie su Torino Film Festival

Tutto su Torino Film Festival →