Mr. Magorium e la bottega delle meraviglie: foto, trailer e curiosità

Esce il 25 gennaio il film Mr. Magorium e la bottega delle meraviglie, scritto e diretto da Zach Helm, con Dustin Hoffman, Natalie Portman, Jason Bateman, Zach Mills, Jonathan Potts, Paula Boudreau, Rebecca Northan, Ted Ludzik. Molly Mahoney (Natalie Portman) ha 25 anni ed ha il brutto vizio di non finire mai quello che inizia.

di carla,

Mr. Magorium e la bottega delle meraviglie

Esce il 25 gennaio il film Mr. Magorium e la bottega delle meraviglie, scritto e diretto da Zach Helm, con Dustin Hoffman, Natalie Portman, Jason Bateman, Zach Mills, Jonathan Potts, Paula Boudreau, Rebecca Northan, Ted Ludzik.

Molly Mahoney (Natalie Portman) ha 25 anni ed ha il brutto vizio di non finire mai quello che inizia. Ora ha trovato lavoro presso la fantastica Bottega delle meraviglie di Mr. Magorium, Edward Magorium (Dustin Hoffman), un uomo di 243 anni e che è rimasto tale e quale a quando ne aveva 65.

E’ arrivato però anche per lui il momento di pensare alla pensione e sta decidendo a chi lasciare in eredità il suo negozio. Che sia Molly?

Mr. Magorium e la bottega delle meraviglie
Mr. Magorium e la bottega delle meraviglie
Mr. Magorium e la bottega delle meraviglie
Mr. Magorium e la bottega delle meraviglie

Natalie Portman ricorda:

“Zach mi ha inviato la sceneggiatura incartata come se fosse un regalo, con un grande fiocco rosso sulla scatola. Dentro c’era una lettera bellissima in cui mi chiedeva di leggere il copione. (…) Zach possiede una prospettiva molto specifica e ottimistica del mondo, talmente bella soprattutto in un’epoca tanto cinica come la nostra. Mi ha molto commossa ed ho pensato che il modo di Mr. Magorium di guardare il mondo sarebbe stato molto incoraggiante ed emozionante da mostrare al pubblico.”

E Dustin Hoffman invece spiega:

“All’inizio di qualsiasi progetto, non sono mai sicuro di come potrà venir fuori un personaggio. Mi piace attingere dall’immaginazione del regista, dai costumi, dal trucco e dall’acconciatura. Tutti sapevamo di non volerci concentrare troppo sull’età di Magorium, in quanto l’utilizzo di protesi avrebbe rappresentato un elemento di disturbo, perciò, senza neanche ricorrere al makeup e alla tipica voce stridula degli anziani ho fatto ricorso ad altro. Gran parte dell’ispirazione l’ho trovata grazie a mia moglie Lisa. La mia incantevole moglie stava leggendo la sceneggiatura, si girò verso di me e disse ‘Ti ricordi la barzelletta dello struzzo?’ Certo che me la ricordavo, visto che è una delle barzellette che preferisco. Poi Lisa aggiunse ‘Ti sei mai guardato allo specchio quando racconti una barzelletta?’ Non lo avevo mai fatto, in effetti. Perciò, dietro suo suggerimento, mi misi di fronte allo specchio, dissi la barzelletta e compresi esattamente cosa Lisa stesse cercando di dirmi: Mr. Magorium mi stava guardando dallo specchio.”

In effetti guardate le foto, sembra uno struzzo eh?

Vi ricordo che le scuole possono partecipare al concorso Costruisci il giocattolo delle meraviglie. Cliccate qui per tutte le informazioni. Il film appoggia l’Unicef.

Mr. Magorium e la bottega delle meraviglie
Mr. Magorium e la bottega delle meraviglie
Mr. Magorium e la bottega delle meraviglie
Mr. Magorium e la bottega delle meraviglie
Mr. Magorium e la bottega delle meraviglie
Mr. Magorium e la bottega delle meraviglie
Mr. Magorium e la bottega delle meraviglie
Mr. Magorium e la bottega delle meraviglie
Mr. Magorium e la bottega delle meraviglie
Mr. Magorium e la bottega delle meraviglie
Mr. Magorium e la bottega delle meraviglie
Mr. Magorium e la bottega delle meraviglie

Ultime notizie su Film Americani

Tutto su Film Americani →