Breaking Dawn - Parte 2 boom al botteghino: 30 milioni con le anteprime negli Usa, 5 milioni di euro in 3 giorni in Italia


2 milioni e 200.000 euro il mercoledì. Un milione e 100.000 euro il giovedì. 1.424.881 euro il venerdì. Pallottoliere alla mano, in 72 ore Breaking Dawn - Parte 2 ha incassato sul suolo italiano quasi 5 milioni di euro, ma attenzione, perché il 'meglio' deve ancora arrivare. Con oggi e domani, il film della Eagle punta ad abbattere i 10 milioni di euro incassati in 5 giorni, evento fino ad oggi mai 'riuscito' a nessun capitolo del ricco franchise.

Dall'altra parte dell'Oceano, ovvero negli Usa, i brindisi sono già partiti grazie alle semplici anteprime della mezzanotte. Poco più di 30 milioni di euro sono stati incassati dalla pellicola della Summit, che è così riuscita a replicare gli esordi 'notturni' della Parte 1 e di Eclipse. Pochi mesi fa Il Cavaliere Oscuro – Il Ritorno incassò circa 200.000 dollari in più, mentre rimane intatto il record di Harry Potter e i Doni della Morte – Parte 2, che grazie al sovrapprezzo 3D si portò a casa quasi 45 milioni di dollari.

In 3 giorni, secondo le previsioni, Breaking Dawn - Parte 2 dovrebbe incassare circa 150 milioni di dollari sul suolo americano, facendo suo il primato della saga. Skyfall, in questa cascata di numeri, diventerà quest'oggi il titolo del franchise 007 dai maggiori incassi. 574,187,108 i dollari fino a ieri incassati, contro i 586 di Quantum of Solace e i 599 di Casino Royale. Per quanto riguarda gli incassi esteri, pari a 454 milioni di dollari, Skyfall ha già stracciato l'agguerrita concorrenza passata, tanto da cullare sempre più un clamoroso sogno. Quello di far crollare il muro del miliardo worldwide.

  • shares
  • Mail
17 commenti Aggiorna
Ordina: