Christopher Nolan: il prossimo film descritto come "Intrigo Internazionale incontra Inception"

Warner Bros. ha fornito qualche anticipazione sul nuovo film di Christopher Nolan.

E' disponibile un aggiornamento sul nuovo film di Christopher Nolan in arrivo nella sale per il 2020. Il regista dopo Dunkirk è in procinto di tornare dietro la macchina da presa e finalmente abbiamo qualche anticipazione su un progetto sinora tenuto sotto il più stretto riserbo. Ora sappiamo che il nuovo film di Nolan sarà una via di mezzo tra Intrigo Internazionale e Inception.

Il classico "Intrigo Internazionale" di Hitchcock è uno spy-thriller incentrato su uno scambio di persona che diventa una caccia all'uomo, mentre "Inception" è un thriller con rapina rivisitato in chiave fantascientifica.

Il direttore della fotografia Hoyte van Hoytema sta pianificando di collaborare con Christopher Nolan per la sua prossima produzione che inizierà le riprese a giugno e che Warner Bros. ha descritto come un thriller romantico nello stile di Intrigo Internazionale incontra Inception.

 

Christopher Nolan in un recente video pre-registrato presentato alla conferenza della UK Cinema Association ha rivelato la sua intenzione di lavorare a stretto contatto con le sale cinematografiche per assicurarsi che gli spettatori possano ottenere il massimo dai suoi ultimi sforzi.

[Sicuramente] chiederemo [agli esercenti] di aiutarci veramente, chiedendo di essere nostri partner in termini di presentazione di uno spettacolo per il pubblico, dando loro un motivo per uscire la sera e impegnarsi con il mondo del cinema che tutti amiamo così tanto.

 

Christopher Nolan ha intenzione di promuovere e incentivare l'esperienza della sala cinematografica in un'epoca che si sta spostando progressivamente verso servizi di streaming come Netflix.  Non entrando direttamente in conflitto con Netflix, recentemente attaccato da Spielberg riguardo agli Oscar, Nolan vede nell'esperienza cinematografica fruita in sala ancora un valore su cui costruire qualcosa di speciale e nel suo discorso il regista ne ha parlato, così coma ha parlato del suo profondo amore per il cinema in generale.

I miei ricordi non sono solo dei film stessi e delle incredibili avventure che si svolgono sullo schermo, ma anche del senso dell'occasione, dell'essere un bambino che entra in uno spazio architettonico che è molto più grande e più grande di me stesso, il brivido delle tende che si aprono, si spostano per ingrandire lo schermo per una presentazione widescreen. Soprattutto, i miei ricordi duraturi riguardano le dimensioni, le dimensioni dello schermo, l'idea di vedere persone e luoghi che sono più grandi della vita, potenzialmente travolgente ma anche avvincente e coinvolgente. Sono tempi tremendamente eccitanti per puntare sui film nei cinema.

 

Il film ancora senza titolo di Christopher Nolan ha una data di uscita nelle sale cinematografiche fissata al 17 luglio 2020.

 


 

 

 

Fonte: Screen Daily

 

 

 

 

  • shares
  • Mail