Cherry, i fratelli Russo dirigono Tom Holland

I Russo Brothers si allontanano dai cinecomic Marvel con Cherry.

Joe e Anthony Russo, registi degli ultimi 2 Avengers e di Civil War, dirigeranno l'adattamento cinematografico di Cherry, romanzo semi-autobiografico di Nico Walker, in Italia ancora mai arrivato. I due fratelli hanno acquistato i diritti del romanzo sborsando un milione di dollari attraverso la loro AGBO, con Jessica Goldberg (The Path) allo script e via alle riprese in estate, in modo da poter uscire nel 2020. Protagonista della pellicola Tom Holland, giovane Uomo Ragno da loro diretto anche negli ultimi due Avengers.

Cherry racconta la storia di un veterano della guerra in Iraq che torna a casa per combattere il Disturbo da stress post-traumatico (PTSD) e la dipendenza da oppioidi. Per finanziare quest'ultima, inizia a rapinare banche. Sebbene il narratore e il protagonista della storia siano senza nome, gli eventi sono fortemente basati sulle esperienze personali di Walker, dal 2013 dietro le sbarre e costretto a rimanerci fino al 2020.

Una volta uscito, praticamente, potrà andare a godersi il 'suo' film al cinema. In attesa di Avengers: Endgame, i Russo hanno incassato oltre 2 miliardi con Avengers: Infinity War, 1,153,304,495 dollari con Captain America: Civil War e 130 milioni con Tu, io e Dupree. Unica delusione registica, per ora, il disastroso Welcome to Collinwood, remake de I Soliti Ignoti.

Fonte: Collider

  • shares
  • Mail