Birds of Prey: Harley Quinn nel film non farà parte del team di supereroine DC

Margot Robbie ha parlato del ruolo della sua Harley Quinn in "Birds of Prey" durante la presentazione Warner Bros. al CinemaCon 2019.

Durante la presentazione di Warner Bros. al CinemaCon di Las Vegas, Margot Robbie protagonista di Birds of Prey (And the Fantabulous Emancipation of One Harley Quinn) ha confermato che Quinn non è in realtà un membro del team di supereroine. Nella tradizione della DC Comics, "Birds of Prey" è il nome di una squadra al femminile originariamente assemblata da Black Canary e Barbara Gordon alias Oracolo a cui hanno aderito nel tempo diverse supereroine come Huntress e Lady Blackhawk.

Black Canary e Huntress saranno entrambe nella prossima versione cinematografica di "Birds of Prey" interpretate rispettivamente da Jurnee Smollett-Bell e Mary Elizabeth Winstead. Purtroppo nel film sembra non ci sarà Barbara Gordon, a meno di una qualche apparizione a sorpresa del personaggio, di cui ad oggi non ci sono indizi. Tuttavia ci sarà Cassandra Cain, personaggio popolare dei fumetti di "Birds of Prey", che sarà interpretata da Ella Jay Basco. Ma è ormai chiaro che il film sarà in gran parte incentrato su Harley Quinn come esplicita il chilometrico sottotitolo, con Margot Robbie che riprende il ruolo interpretato in Suicide Squad.

Anche se il titolo del film accenna ad una "fantasmagorica emancipazione" di Harley Quinn, il personaggio almeno in principio non sarà un membro di "Birds of Prey" come ha confermato la stessa Margot Robbie al CinemaCon, dove la Warner Bros. ha ospitato un panel per presentare i suoi titoli di punta.

La conferma di Robbie mette fine alla polemica su un potenziale stravolgimento dei fumetti che avrebbe visto l'adesione di Harley Quinn, di fatto una instabile criminale e antieroina, intaccare il "buon nome" del team di prodi supereroine. Detto ciò è anche chiaro che nel film Harley Quinn stabilirà una qualche sorta di temporanea alleanza con le "Birds", molto probabilmente contro la malvagia Maschera Nera di Ewan McGregor che ad un certo punto cattura Cassandra Cain (terza Batgirl dei fumetti) che è entrata in possesso di un diamante in precedenza in mano al supercriminale tra i più acerrimi nemici di Batman. Da segnalare che alcune foto trapelate dal set hanno visto Quinn inseguire Maschera Nera, quindi tra i due non sembra correre buon sangue.

Warner Bros. visto il successo di Harley Quinn all'interno del criticato e stroncato "Suicide Squad" ha di fatto deciso di utilizzare il personaggio per lanciare lo spin-off "Birds of Prey", film che senza l'antieroina rischiava di mancare di appeal per i non-fan. Inoltre il poco entusiasmo scaturito dal Joker di Jared Leto potrebbe aver spinto lo studio ad accantonare almeno per il momento il film di Harley Quinn & Joker senza però perdere l'occasione di sfruttare l'enorme popolarità acquisita dalla Harley Quinn di Margot Robbie includendo il personaggio in un altro progetto già in corso, ribadendo di fatto la nuova linea dello studio di concentrarsi su singoli film e accantonare momentaneamente il concetto di dover creare per forza ogni film in base ai criteri di un universo condiviso (vedi "Shazam!" e anche il nuovo Joker di Joaquin Phoenix).

"Birds of Prey (And the Fantabulous Emancipation of One Harley Quinn)" è previsto nei cinema il 7 febbraio 2020.

 

 

Fonte: Comicbook

 

 

 

  • shares
  • Mail